OCCHIO ALLA TRUFFA, GIRANO PER LE CASE AD ISCHIA FINGENDOSI IMPIEGATI COMUNALI

Inserito da 11 Marzo, 2016 (0) Commenti

Si tratta di :Appelli Generici

ISCHIA – L’allarme arriva direttamente dagli uffici del commissariato di polizia di Ischia, guidato dal vicequestore Alberto Mannelli. La ps infatti comunica “di aver appreso in data odierna che soggetti non identificati si sono recati presso diversi domicili di cittadini residenti nel Comune di Ischia al fine di ottenere informazioni relative alla composizione del nucleo familiare in relazione a presunte verifiche disposte dal Comune di Ischia ed in particolare dall’istruttore Michele Mancusi, dipendente dell’area amministrativa che però è assolutamente estraneo ai fatti e dunque all’iniziativa. Tanto si comunica per i profili di interesse, non avendo il Comune di Ischia né direttamente né indirettamente disposto verifiche a mezzo di suo personale presso domicili di residenti in relazione alla composizione del nucleo familiare”.

Fonte :isolaverdetv.com

 

TRUFFA

 

Categories : Appelli Generici Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Truffa Gadget con microchip localizzatori regalati nelle aree di servizio dei Benzinai

Inserito da 1 Marzo, 2016 (0) Commenti

Si tratta di :Bufale e Hoax

Ritorna la Bufala del Gadget Hard che ti spia !
essendo un regalo risulta difficile rifiutare,
e proprio da piccole cose si alimenta questa stupida bufala,
ma potete star tranquilli è una bufala in tutte e tre le versioni !!

segue una prima versione a luci rosse
sex-toys11

ATTENZIONE!!
In questi giorni nelle aree di parcheggio e nei distributori di benzina alcune ragazze avvenenti in abiti succinti con la complicità del gestore della pompa di benzina vi regalano gratis portachiavi e sex toys da usare in macchina o altrove.
NON ACCETTATELI ASSOLUTAMENTE e SE PROPRIO NON RESISTETE BUTTATELI VIA!
Al loro interno c’è un microchip che segnala la vostra presenza in casa, quando uscite loro sono al corrente di dove vi troviate
e vi entrano in casa proprio nel momento di massimo utilizzo dell’oggetto. Sapendo che siete molto occupati in quel preciso momento e possono entrare nella vostra abitazione o smontarvi le ruote della macchina con voi all’interno senza preoccupazioni. Dicono che fanno a turno a volte sono nigeriani a volte dell’est europa.  Questa è l’ultima pensata di alcuni malviventi dell’Est Europa e nigeriani per fare furti nelle nostre case e rubare parti della vostra macchina. Da fonte sicurissima…..

 

segue una seconda versione

******************************

ATTENZIONE!!
In questi giorni nelle aree di parcheggio e nei distributori di benzina alcune persone vi regalano gratis portachiavi per la macchina o la moto,
NON ACCETTATELI ASSOLUTAMENTE O BUTTATELI VIA!
Al loro interno c’è un microchip che segnala la vostra presenza in casa, quando uscite loro sono al corrente di dove vi troviate in quel preciso momento e possono entrare nella vostra abitazione senza preoccupazioni.
Questa è l’ultima pensata di alcuni malviventi dell’Est Europa per fare furti nelle nostre case. Da fonte sicura…..

******************************

portachiavi-soft-PVC

  Al suo interno, secondo l’avviso che arriva in posta elettronica o attraverso i vari social network, vi sarebbe un microchip che emette un segnale che consente ad un complice di seguire chi riceve il portachiavi fino a casa e di controllare di conseguenza gli eventuali movimenti del possessore, qualora lo usasse realmente come portachiavi.

segue una terza versione

Il testo è quasi lo stesso, solo che hanno aggiunto COMUNICATO ASCOM (totalmente estranea) all’inizio per rendere più credibile la bufala e in poche ore sono già migliaia le condivisioni su Facebook!

“Comunicato ASCOM
ATTENZIONE,
IN QUESTI GIORNI VENGONO DISTRIBUITI DEI PORTACHIAVI DA AGGANCIARE ALL’INTERNO DELLA VOSTRA AUTO; LE PERSONE VE LI OFFRONO GRATUITAMENTE PRESSO I PARCHEGGI O I DISRIBUTORI DI CARBURANTE. NON ACCETTATELI…ESSI CONTENGONO UN MICROCHIP ALL’INTERNO DEI GADGET.
QUESTI DELINQUENTI POI VI SEGUONO FINO A CASA E VENGONO A CONOSCENZA DEI VOSTRI MOVIMENTI PER EFFETTUARE INTRUSIONI E FURTI.
SECONDO LA POLIZIA SI TRATTA DI BANDE DI RUMENI.
DIVULGARE, PER LA SICUREZZA, ANCHE AI VOSTRI PARENTI.
Fatelo girare il più possibile.”

Non abboccate e una cosa del genere può accadere ovunque non solo nei benzinai, siamo proprio al limite !!

Categories : Bufale e Hoax Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Estate, tempo di truffe…online

Inserito da 20 Agosto, 2013 (0) Commenti

Si tratta di :News,Phishing e Truffe

Segnalo un articolo molto interessante attenzione guardate il video e capirete che non tutte le offerte sono vantaggiose, spesso ciò che sembra un vero affare è solo una truffa, un raggiro !

Offerte a prezzi troppo concorrenziali, contatti solo via mail, nessun numero telefonico fisso e tanta fretta di concludere l’affare.

È conosciuta come la truffa nigeriana e riguarda l’affitto di appartamenti e ville in note località turistiche.

Carlo Solimene, dirigente della 2^ divisione della polizia postale, in una intervista, ci spiega come riconoscere questa truffa diffusa sul web soprattutto nel periodo estivo.

fonte: Polizia di Stato

Categories : News,Phishing e Truffe Tags : , , , , , , , , , , ,

Mrs Alice Hall YOUR CASE FILE 54AC003

Inserito da 23 Ottobre, 2010 (0) Commenti

Si tratta di :English Articles,hoaxes

is a bullshit mega galactic throw forcefully into the trash

Dear Friend

I am Mrs Alice Hall. I am a US citizen and i am 34 years Old. I reside
here in 1051 Site Dr.Brea, CA 92821 USA. and i am thinking of relocating
since I am now rich.

I am one of those that took part in the United Nations Compensation
program in Nigeria many years ago and they refused to pay me. I had paid
over $20,000 while in the US, trying to get my payment but all was to no
avail.

So I decided to travel down to Nigeria with all my compensation documents,
And I was directed to meet Barrister John Eddy, who is the member of
COMPENSATION AWARD AUTHORITY and a Human Rights Activist (Lawyer), and I
contacted him and he explained everything to me. she said whoever is
contacting us through emails are fake.

She said who ever is contacting us through emails are fake. She also took me
to the paying bank (United Bank Of Africa) for the claim of my
compensation payment.

Right now, I am the happiest woman on earth because I have received my
compensation funds of $8,000,000.00 more over, BarristerJohn Eddy showed
me the full information of those that are yet to receive their payments
and i saw your email as one of the beneficiaries who have not yet received
the payment under CASE FILE 54AC003 and that is why I decided to email you
to stop dealing with those people.

They are not with your fund, they are only making money off you.
Therefore, i would advise you to contact Barrister John Eddy for
assistance and inform him that your CASE FILE is 54AC003. Contact her
directly via the information below.

UNITED NATIONS COMPENSATION AWARD PROGRAM
Name : Barrister John Eddy
Email:barrjohneddy@secretarias.com
+234-81-3402-3039

You are hereby advised to contact Barrister John Eddy with the following
informations below

1. Your Names in full.
2. Your Occupation.
3. your Residential Address.
4. Your Place and date of birth.
5. Your Telephone and fax Number

You really have to stop dealing with those people that are contacting you
and telling you that your fund is with them, it is not in anyway with
them, they are only taking advantage of you and they will dry you up until
you have nothing.

The only money I paid after I met Barrister Mr.John Eddy was just $200 for
the paper works, take note of that.

Thank You and Be Blessed.

Mrs Alice Hall
Trustee/Treasurer, Triad Foundation Inc.
1051 Site Dr.Brea, CA 92821 USA
Education: BS, Business Administration

Categories : English Articles,hoaxes Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Mr Ambrose Kelvin VERY URGENT ABOUT YOUR PAYMENT!!!!

Inserito da 29 Maggio, 2010 (0) Commenti

Si tratta di :English Articles,hoax,hoaxes

it’s a hoax, simply, trash it

 

Attention,

PRESIDENCY/ FGN/ FCT.

It is imperative to notify you about your payment presently reading unclaimed in your favor, we have carefully scrutinize your payment, we discovered that you did not visit Nigeria during the period this funds was awarded to you rather your partners did not tell you the truth of the matter for their selfish reasons, many genuine beneficiaries have been paid after a satisfactory confirmation of their genuinely but your case is complicating since your payment file presently under my custody have not been approved just because you don’t have (DUE PROCESS CERTIFICATE), How can you be transacting business without the obtainment of DUE PROCESS CERTIFICATE which will legally clarify and instruct you of the beneficiary obligation.

You are just patronizing fraudsters who will demand unsolicited fee from you and as soon as you paid they will come up with another fee which will continue until you are bankrupt, this is how they operate, and they will fake! a wire transfer which after two or However, Nigeria government can not pay any beneficiary without the procurement of an DUE PROCESS CERTIFICATE which will guide and protect your transaction from any illegality/ abnormality ranging from unofficial extortion, those people you are sending money to are just fooling around with you as you can not receive one dollar cent else where without due process.

You just have to caution yourself or you will end up rendering yourself useless from the presidency precisely this office. Presidency wants to inform you that your funds has not left the onshore of Nigeria to any country and moreover know body is authorize to pay you at the moment hence our approval is not signified, consider whatever thing you are doing as fraud! . Finally, it will be of your own interest to contact us as soon as you receive this mail because your file is the next to be treated; this might sound funny but is the truth of the matter. The new President of Nigeria Dr. Goodluck Jonathan has mandated that every foreign beneficiary must secure DUE PROCESS CERTIFICATE but before that beneficiary will be issued with an DUE PROCESS CERTIFICATE in other to devoid your funds from fraud and also mark it clean bill.

We advise you suspend further discussion with any group of person or persons hence this office has contacted you, tell those fraudsters that you will be traveling so that you will have the time to concrete to receive your funds, within three working days you will receive your funds without any obstacles or hiccups as you may have been encountering in the past or haven’t you ask yourself why after all the fees you paid nothing was transferred to your bank account rather more fees will come up. You can contact me on my phone: +234-8136934763. I will be waiting for your urgent response, Also send me you phone number for easy communication.
`
YOURS SINCERELY,

Mr. Ambrose Kelvin
Special Adviser to the presidency
on Foreign matters.

Categories : English Articles,hoax,hoaxes Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Mr Ambrose Kelvin VERY URGENT ABOUT YOUR PAYMENT!!!!

Inserito da 25 Maggio, 2010 (0) Commenti

Si tratta di :English Articles,hoaxes

This is only a Hoax

Attention,

PRESIDENCY/ FGN/ FCT.

It is imperative to notify you about your payment presently reading unclaimed in your favor, we have carefully scrutinize your payment, we discovered that you did not visit Nigeria during the period this funds was awarded to you rather your partners did not tell you the truth of the matter for their selfish reasons, many genuine beneficiaries have been paid after a satisfactory confirmation of their genuinely but your case is complicating since your payment file presently under my custody have not been approved just because you don’t have (DUE PROCESS CERTIFICATE), How can you be transacting business without the obtainment of DUE PROCESS CERTIFICATE which will legally clarify and instruct you of the beneficiary obligation.

You are just patronizing fraudsters who will demand unsolicited fee from you and as soon as you paid they will come up with another fee which will continue until you are bankrupt, this is how they operate, and they will fake! a wire transfer which after two or However, Nigeria government can not pay any beneficiary without the procurement of an DUE PROCESS CERTIFICATE which will guide and protect your transaction from any illegality/ abnormality ranging from unofficial extortion, those people you are sending money to are just fooling around with you as you can not receive one dollar cent else where without due process.

You just have to caution yourself or you will end up rendering yourself useless from the presidency precisely this office. Presidency wants to inform you that your funds has not left the onshore of Nigeria to any country and moreover know body is authorize to pay you at the moment hence our approval is not signified, consider whatever thing you are doing as fraud! . Finally, it will be of your own interest to contact us as soon as you receive this mail because your file is the next to be treated; this might sound funny but is the truth of the matter. The new President of Nigeria Dr. Goodluck Jonathan has mandated that every foreign beneficiary must secure DUE PROCESS CERTIFICATE but before that beneficiary will be issued with an DUE PROCESS CERTIFICATE in other to devoid your funds from fraud and also mark it clean bill.

We advise you suspend further discussion with any group of person or persons hence this office has contacted you, tell those fraudsters that you will be traveling so that you will have the time to concrete to receive your funds, within three working days you will receive your funds without any obstacles or hiccups as you may have been encountering in the past or haven’t you ask yourself why after all the fees you paid nothing was transferred to your bank account rather more fees will come up. You can contact me on my phone: +234-8136934763. I will be waiting for your urgent response, Also send me you phone number for easy communication.
`
YOURS SINCERELY,

Mr. Ambrose Kelvin
Special Adviser to the presidency
on Foreign matters.

Categories : English Articles,hoaxes Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Michael Jackson will come back

Inserito da 7 Maggio, 2010 (0) Commenti

Si tratta di :English Articles,hoaxes

Michael Jackson hoax

jackson

Michael Jackson will come back Michael Jackson is not dead, he’s alive. And he will come back. Soon he will be in the spot light again. He will then wake up humanity with his message: the world is about to be controlled by a secret society or worse, the Antichrist. Michael is in hiding to come back stronger and to expose the New World Order. This is the firm belief of the masses, who seek each other on the Internet. At www.michaeljacksonhoaxforum.com they exchange clues and ideas. They impute Michael of some kind of messianic role. The forum also attracts fierce opponents of the “Jackson-alive’ thought, which results sometimes in threatening messages. That is why these two Dutch initiators use their nicknames Mo and Souza. But Mo does reveal that she’s a 41-year-old resident of Kollumerland. That there’s a consistent pattern in people denying the death of a celebrity, does not Mo’s mind. The evidence showing Elvis is alive is minor in proportion to this case. “Maybe 1/10 part of clues we have about Michael Jackson being alive”. According to Mo and Souza there’s major evidence in the death certificate. “It shows the name Michael Joseph Jackson. That name is not according to his other official identification documents. Those show Michael Joe Jackson as his name. That’s something that can’t be changed overnight”. Soon after Michael’s death was reported they started doubting. Michael was remembered on CNN by his friend Dave Dave, a man whose face has been maimed in 1983 because he deliberately was set on fire by his father. Dave Dave told how Michael took care of him and was like a father to him. Mo and Souza were amazed by Dave Dave’s appearance on CNN: those gestures, that way of talking. “We fell off the couch, and yelled: That’s him!”. Michael’s and Dave’s faces were simply to match by computer. Mo and Souza say say it is unbelievable that the full autopsy was released to the public, while the lawsuit against Jackson’s doctor yet has to begin. The meticulous description of the body does not match the body of Michael, they believe. There is no mentioning of the burns Jackson sustained during shooting a Pepsi commercial. No word on the cosmetic cleft in his chin, or the skin disease lupus. Mo is definitely not a fan of Jackson, she stressed. “The real diehard fans don’t even notice what’s going on. They just write ‘Oh we miss you so much’ on the fan forums, that’s just how far they get. We started investigating because things just don’t add up.” “The ambulance with wich he was transported to the hospital made three attempts to exit the drive way backwards, that makes no sence, as Google Earth shows there’s a huge roundabout on the property. Why didn’t the ambulance speed up, and was there no alarm light nor a sirene?”. To Mo and Souza it’s clear: Michael’s disappearance is linked to other major events: World improvers as Reverend King, President Kennedy and Princess Diana were removed, the secret society of the Illuminati is about to hit, the Age of Aquarius is coming. Kollumerland’s Mo keeps her identity a secret because threats were ventilated towards them. She knows that she’s laughed at, but it is less important. She is convinced that she will have the last laugh when Michael emerges. Please be patient.

Categories : English Articles,hoaxes Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Tam Lin

Inserito da 22 Novembre, 2008 (0) Commenti

Si tratta di :Storielle e Aneddoti

Asako ci segnala questa storiella

C’era una volta la figlia di un nobile, che si chiamava Janet. Janet aveva un carattere molto avventuroso, ed un giorno decise di uscire per andare ad esplorare una foresta cupa che si trovava vicino a casa sua. Girovagò a lungo, finché in una radura vide delle splendide rose selvatiche e pensò di coglierle per fare un regalo a sua madre e alle sue sorelle che non amavano andare in giro come lei. Aveva appena colto una rosa, quando venne fuori dalla terra un giovane cavaliere, che le disse: Come osi cogliere quelle rose? Janet gli rispose: Volevo fare un regalo a mia madre e alle mie sorelle! Allora il cavaliere rispose: In realtà, anche se devo vegliare su questa foresta, a te regalerei qualsiasi cosa. Janet gli chiese allora il suo nome e lui rispose: Mi chiamo Tam Lin! Janet ebbe paura, perché sapeva che apparteneva al popolo degli elfi. Ma Tam Lin le raccontò la sua storia.
Io sono umano come te. Tanti anni fa, ero in questi boschi con mio zio quando fui rapito dalla Regina degli Elfi: mi sentii di colpo stanco, mi addormentai e al mio risveglio mi trovavo nel regno degli Elfi. Da allora di giorno devo fare la guardia a questa foresta, e di notte devo tornare nel regno, dove sono prigioniero della Regina. Vorrei tanto che qualcuno mi aiutasse a vincere quest’incantesimo!
Janet gli rispose: Vorrei aiutarti, c’è un modo per farlo? Tam Lin allora le disse: Stanotte è Halloween: il popolo degli Elfi cavalca sulla Terra. Tu vai al crocevia prima di questa foresta ed aspettami passare. Poi aggrappati a me, e qualsiasi cosa succeda non mi lasciare!
Janet aspettò la cavalcata degli Elfi al crocevia e quando vide Tam Lin apparire, gli si buttò addosso e lo strinse a sé. Di colpo Tam Lin diventò una piccolissima lucertola, poi un serpente spaventoso, poi una barra di ferro arroventato, ma niente: Janet non lo lasciava andare. Allora la Regina degli Elfi capì che aveva perso.
Tam Lin rimase con Janet, la sposò e vissero per sempre felici e contenti, vicini a quella foresta magica che li aveva fatti incontrare.

Categories : Storielle e Aneddoti Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rosellina e Ledaccia

Inserito da 17 Novembre, 2008 (0) Commenti

Si tratta di :Storielle e Aneddoti

Cristina ci segnala questa storiella

C’era una volta un re che era rimasto vedovo con l’unica figlia, che si chiamava Rosellina. Poco tempo dopo si risposò con una donna che aveva un’unica figlia di nome Leda, ma che era così antipatica da essere soprannominata da tutti Ledaccia. In breve tempo Rosellina dovette cominciare a fare tutti i lavori più ingrati. Un giorno fu mandato nella foresta a prendere una scure che era stata dimenticata. C’erano tre colombe nella foresta, a cui Rosellina offrì del pane che aveva nella borsa.
Le tre colombe allora dissero: Voglio che sia bella il doppio che è! Voglio che i suoi capelli si trasformino in fili d’oro! E voglio che ogni volta che ride le escano delle perle dalla bocca! Rosellina tornò a casa e suscitò la gelosia della matrigna che mandò invece Ledaccia nel bosco. Ma Ledaccia cacciò via le tre colombe, che allora dissero: Voglio che diventi ancora più brutta! Voglio che i suoi capelli diventino un nido di spine! Voglio che ogni volta che ride esca dalla sua bocca un rospo.
Ledaccia riarrivò a casa e dopo che sua madre vide cosa le era successo, il suo odio per la figliastra aumentò. La fece imbarcare su una barchetta e la lasciò ai flutti. Rosellina naufragò su una spiaggia su cui trovò un cervo, un pino ed un usignolo, che diventarono i suoi unici amici. Per diverso tempo visse con loro, fin quando non passò di lì un principe, che si innamorò di lei e volle portarla al palazzo. Rosellina accettò a patto di portarsi dietro i suoi tre amici.
La notizia del suo prossimo matrimonio giunse alla sua vecchia casa. La matrigna e Ledaccia riuscirono a farsi ammettere in sua presenza e le buttarono addosso una camicia che la trasformò in un’oca d’oro. Allora l’usignolo e il cervo andarono da una maga che disse loro che far ritornare Rosellina normale dovevano cospargerla con gli aghi di pino.
Il principe era molto infelice per la perdita della sua fidanzata: ma un giorno sentì un usignolo che cantava fuori dalla sua finestra e un cervo che batteva. Gli aprì e loro entrarono ed andarono nella cucina, dove era nascosta l’oca d’oro, e la cosparsero degli aghi che avevano tenuto nelle zampe e nelle corna. La principessa ridiventò normale, sposò il principe e visse felice e contenta con lui ed i suoi amici della natura.

Categories : Storielle e Aneddoti Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Il bambino d’oro e il bambino d’argento

Inserito da 15 Novembre, 2008 (0) Commenti

Si tratta di :Storielle e Aneddoti

Elisa ci manda questa storiella

Niame, il più potente fra i maghi del cielo, viveva in una fattoria posata sopra un bellissimo tappeto di nuvole. Un giorno decise di prendere moglie e invitò a presentarsi le quattro fanciulle più belle della sua tribù. Poi domandò a ciascuna:
– Che cosa faresti, per me, se io ti sposassi?
La prima, che si chiamava Acoco, dichiarò:
– Spazzerei la fattoria e governerei la tua casa.
E la seconda:
– Cucinerei ogni giorno per te le pietanze migliori.
E la terza:
– Filerei montagne di cotone e andrei tutti i giorni ad attingere l’acqua.
E la quarta:
– Io, Niame, ti darei un figlio tutto d’oro.
Naturalmente Niame scelse l’ultima e ordinò di preparare la cerimonia per le nozze. Acoco fu molto contrariata per la scelta fatta da Niame; si rodeva di invidia e di gelosia. Seppe tuttavia nascondere molto bene i propri sentimenti e riuscì a rimanere presso la giovane regina come dama di compagnia.
I due sposi vivevamo felicemente e avevano già preparato la culla in attesa del bambino tutto d’oro, quando Niame dovette partire, per visitare una sua grande fattoria. Proprio durante la sua assenza, alla regina nacquero due gemelli: uno tutto d’oro, l’altro tutto d’argento. La perfida Acoco, non appena li vide, prese i due bambini, li chiuse in un cestello e fuggi con essi in mezzo al bosco; poi nascose il cestello nel tronco vuoto di un albero. Nella culla al posto dei bambini, mise due orribili ranocchi. Quando Niame fu di ritorno, Acoco gli corse incontro:
– Affrettati, Niame! – gridò. – Vieni in casa a vedere i tuoi figli!
Niame si affrettò, ma quando vide nella culla le due brutte bestie, rimase male. Comandò che i ranocchi fossero uccisi e la regina esiliata proprio ai confini del regno, in una capanna solitaria.
Intanto il destino volle che un cacciatore passasse vicino all’albero morto dove stava nascosto il cestello con i due bambini dentro. L’uomo scorse un luccichio e si avvicinò.
– Che cosa è questo ?- si chiese.
– Siamo figli di Niame – risposero i bambini.
Il cacciatore raccolse il cesto, lo aprì, e restò ammirato davanti alla bellezza dei due piccoli. Era poverissimo, ma li portò a casa sua e li allevò con amore, senza rivelare a nessuno dove li avesse trovati.
I due bambini crescevano buoni, obbedienti e abili in tutte le cose. Quando il cacciatore aveva bisogno di denaro, raccoglieva la polvere d’oro e d’argento che cadeva di continuo dai loro corpi e andava in città a comperare quando gli era necessario. A poco a poco divenne un uomo molto ricco, e sostituì la misera capanna con un ampia fattoria.
Un giorno il cacciatore venne per caso a sapere che i due bambini erano figli del re e allora, sebbene a malincuore, decise di riportarli al padre. Giunti alla fattoria di Niame, il cacciatore chiamò il re fuori dal recinto e gli disse:
– Vieni a vedere quali esercizi sa fare questo ragazzo d’argento!
Niame uscì e restò ammirato dell’abilità straordinaria del giovane. Intanto il ragazzo d’oro aveva cominciato a cantare in modo meraviglioso e cantando narrava la propria storia: la promessa della mamma, la perfidia di Acoco e la bontà del cacciatore che li aveva allevati e amati come figli.
Niame stupito e commosso abbracciò i figli, fece richiamare la regina dall’esilio e ordinò alle schiave di pettinarla e rivestirla di abiti regali. Poi andò da Acoco, la trasformò in una gallina e la scaraventò sulla terra. Infine lodò molto il buon cacciatore e lo rimandò a casa carico di regali.
Ancora oggi i due figli di Niame vanno a fare il bagno nel grande fiume che scendeva a cascata sulla terra; allora un po’ della loro polvere d’oro e argento arriva fino a noi e quelli che la trovano diventano molto ricchi.

Categories : Storielle e Aneddoti Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,