Un abbacedario molto singolare…

Inserito da 28 Ottobre, 2008 (0) Commenti

Si tratta di :Bufale e Hoax,Catene di Sant'Antonio,Curiosità

Cristina ci segnala questo simpatico abbacedario

ABBECEDARIO – Espressione di sollievo di chi si è accorto che c’è anche Dario
ADDENDO – Urlo della folla quando a Nairobi stai per pestare una merda
ALUNNO – Esclamazione sfuggita a Papa Leone all’apparire di Attila
APPENDICITE – Attaccapanni per scimmie
ASSILLO – Scuola materna sarda
AUTOCLAVE – Armi automatiche dell’età della pietra
BALESTRA – Sala ginnica per gente di colore
BASILICA – Chiesa aromatica
BIGODINO – Doppio orgasmo
BUCANEVE – Precisa pisciata maschile invernale
CALABRONE – Grosso abitante di Cosenza
CALAMARI – Molluschi responsabili della bassa marea
CAPPUCCETTO ROSSO – Profilattico sovietico
CATALESSI – Catalani condannati alla pentola a pressione
CERBOTTANA – Cervo femmina di facili costumi
CERVINO – Domanda dei clienti all’oste romano
CIAMBELLANO – Colui/colei che ha il piu bel buco di culo del reame
CONCLAVE – Riunione di cardinali violenti e trogloditi
CONTORSIONISTA – Ebreo arrotolato
COREOGRAFO – Studioso delle mappe della Corea
CUCULO – Gay balbuziente
CURRICULUM – Gara di finocchi ai tempi dell’antica Roma
DISSENTERIA – Attitudine a dir sempre di no
DOPING – Pratica anglosassone del rimandare a piu tardi
ECCEDENTE – Frase di un dentista latino dopo un’estrazione
ELETTROPOMPA – Novità bolognese a luci rosse
EMPORIO – Fratello di Giorgio Armani
EQUIDISTANTI – Cavalli in lontananza
EQUINOZIO (1) – Zio del cavallo
EQUINOZIO (2) – Cavallo che non lavora
EUFRATE – Monaco mesopotamico
FAHRENHEIT – Tirar tardi la notte
FANTASMA – Malattia dell’apparato respiratorio che colpisce i forti consumatori di aranciata
FOCACCIA – Foca estremamente malvagia
FONETICA – Disciplina che regola il comportamento degli asciugacapelli
GAIEZZA – Gioia omosessuale
GESTAZIONE – Gravidanza di moglie di ferroviere
GIULIVA – Slogan di chi è vessato dall’Imposta sul Valore Aggiunto
INCUBATRICE – Macchina fabbricatrice di sogni terribili
LATITANTI – Poligoni con molte, moltissime facce
LORD – Signore inglese molto sporco
LUX – Primo tipo in assoluto di FIAT
MAREMMA – Nome di una famosa maiala
MARRON GLACES – Testicoli sotto zero
MELODIA – Preghiera di una vergine
MESSA IN PIEGA – Funzione religiosa eseguita da un prete in curva
NEOLAUREATO – Punto nero della pelle che ha fatto l’università
OBIETTORE – Ottico fabbricante di obiettivi che se è particolarmente serio viene chiamato ‘obiettore di coscienza’
OPOSSUM – Marsupiale americano possibilista
PARTITI – Movimenti politici che nonostante il nome sono ancora qui
PIUMONE – Richieste di sporcaccioni veneti mai sazi di sesso
PREVENIRE – Soffrire di eiaculazione precoce
RAZZISMO – Scienza che studia i propulsori a reazione
RAZZISTA – Fabbricatore di missili
REDUCE – Sovrano con tendenze di estrema destra
RIMEMBRARE – L’atto di rimettere al suo posto il ‘coso’ a chi e stato evirato (vocabolo coniato da J.W.Bobbitt)
SALADINO – Biscotto salato con il raffreddore
SALAME – Tipo di figura che il maiale non vorrebbe mai fare
SALMONE – Cadavere di obeso
SANCULOTTO – Patrono degli omosessuali
SBRONZI – Ubriachi di Riace
SCIMUNITO – Attrezzato per gli sport invernali
SCORFANO – Pesce che ha perduto i genitori
SOMMARIO – Indicativo presente del verbo ‘essere Mario’
SPAVENTO – Società per azioni eolica
STRAFOTTENTE – Dicesi di persona di grandi qualità amatorie
TACCHINO – Parte della scarpina
TELEPATIA – Malattia che colpisce chi guarda troppo la TV
TEMPOREGGIARE – Scoreggiare andando a tempo (tipico di musicisti poco educati)
TONNELLATA – Marmellata di tonno
TROIKA – Donna russa di facili costumi
UGELLO – Volgarismo in gergo negro per ‘pene’
VIBRATORI – Macchina per vibromassaggio bovino
VIGILIA – Donna vigile urbano
ZONA DISCO – Parcheggio per gli UFO

Categories : Bufale e Hoax,Catene di Sant'Antonio,Curiosità Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Chat a luci rosse in Parlamento: nei guai un senatore del Paraguay

Inserito da 17 Novembre, 2007 (0) Commenti

Si tratta di :News

scandalo durante una seduta del “congreso”. Il senatore “pizzicato” «Sarò più cauto»

Chat a luci rosse in Parlamento:
nei guai un senatore del Paraguay

Ripresa da alcuni giornalisti una conversazione virtuale con un’amica, con tanto di foto osè della ragazza

Il senatore del Paraguay Armamdno Espinola (da Internet)

Armando Espinola è l’uomo del momento in Paraguay. L’occhialuto e quasi calvo senatore liberale è stato, infatti, sorpreso a chattare con una ragazza sconosciuta durante una seduta del Congreso (il parlamento bicamerale, ndr), mentre si stava discutendo, fra le altre cose, anche della creazione dell’Orchestra Sinfonica Nazionale e del tributo al musicista Florentin Gimenez. CONVERSAZIONE INFUOCATA – Durante l’infuocata conversazione via Messenger la ragazza, indicata con il nome di “Catalina”, ha mostrato anche alcune sue foto nuda, per la gioia del compagno di chat, identificato semplicemente come “Armando”, e di altri due senatori – Oscar Denis e Alfredo Jaeggli – che assistevano come spettatori. Espinola era talmente infervorato nella “chiacchierata online” da non accorgersi che alcuni giornalisti lo stavano guardando e gli stavano scattando delle foto. Foto che sono finite sull’agenzia Ultima Hora e da qui sulla Rete, esponendo così l’uomo politico alla pubblica vergogna. Non solo. Ad un certo punto, il senatore ha pure alzato un braccio per votare una delle norme in discussione nella seduta, sebbene il sospetto che non sapesse nemmeno di cosa si trattasse è quasi certezza, visto che solo dopo qualche minuto ha saputo che era per la legge sulla salute sessuale e la riproduzione.

GIUSTIFICAZIONI – Dopo essere stato beccato con le mani sulla tastiera e la faccia incollata al video, Espinola ha cercato di giustificarsi a Radio 1° de Marzo, spiegando che stava chattando con un amico e che sarebbe stato proprio quest’ultimo a inviargli le foto della ragazza seminuda, che lui avrebbe poi commentato per scherzo con gli altri due colleghi. Quanto a “Catalina”, la donna sarebbe solo una parente, che non avrebbe nulla a che fare con l’altra storia e con la quale il senatore dice di non avere alcun rapporto intimo. Il blog paraguayano El Brujo Politicoha, però, pubblicato un estratto della chat dove “Catalina” si diverte a provocare i tre uomini che la stanno guardando e chiede ad “Armando” un regalo, l’ultimo profumo di Christian Dior. Le immagini del “broccolamento virtuale” del senatore liberale con la sua “amica” misteriosa sono anche diventate un video musicale dal titolo Video hot de Armando che sta spopolando nel paese sudamericano.

«SARO’ PIU’ CAUTO» – Espinola, leader del movimento “Unidad para la Victoria Liberal” e fautore di una politica al servizio della gente, ha smentito di non sapere di cosa si stesse dibattendo in Aula. «Leggo sempre l’ordine del giorno dei lavori in programma – ha spiegato – quindi sapevo gli argomenti che venivano trattati. Comunque, ho imparato la lezione e mi dispiace aver commesso questa imprudenza. Come uomo pubblico, infatti, avrei dovuto sapere che ogni nostro gesto, ogni nostra conversazione finisce sotto il controllo della stampa. D’ora in avanti sarà più cauto». La chat a luci quasi rosse del senatore ha, però, portato alla luce il segreto meno segreto del governo del Paraguay: ovvero, l’uso personale dei PC forniti agli esponenti politici dal Congreso e regalo del governo di Taiwan.

Simona Marchetti

Fonte : Corriere

dal blog spagnolo ARMAAAANDO…..

Paraguay: El chat del senador erótico


En todas partes se cuecen habas. Al igual que en nuestro Congreso cholo, con empleados fantasmas, una serie de gollerías y una precaria imagen ante la población, en Paraguay la cosa parece que no es muy diferente. Allí, en el propio Congreso paraguayo, un congresista fue pescado en un chat super erótico. El legislador mantuvo una charla de alto voltaje con una joven, quien le mostró fotografías desnudas.

Las fotografías lo dicen todo: Armando Espínola, senador liberal, pasó parte importante de la sesión legislativa de ayer chateando con una joven, quien le envió una imagen en una pose comprometedora, informó el portal Última Hora.

Mientras sus colegas Óscar Denis y Alfredo Jaeggli se sumaron a la conversación y, entre bromas, opinaron sobre la mujer, en el recinto se trataba la creación de la Orquesta Sinfónica nacional y el homenaje al músico Florentín Giménez.

La conversación se realizó vía Messenger. La mujer se identificó como “Catalina”, mientras que el legislador fue, simplemente, “Armando”.

Tan concentrado estaba Espínola en su charla que no se percató que varios periodistas lo estaban fotografiando. Incluso levantó la mano al momento de votar una de las normas que estaba en discusión, aunque se sospecha que no tenía mucha idea de lo que se estaba hablando en el recinto. Y pocos minutos después iba a tratarse la Ley de Salud Sexual y Reproductiva.

Este hecho desnudó algo que era un secreto a voces: el uso personal que los legisladores dan a las PC dadas por el Congreso paraguayo, que llegaron a las autoridades producto de una donación del Gobierno de Taiwán.

“Era una pariente”
En tanto, Espínola declaró a la emisora de Asunción Radio 1º de Marzo que estaba chateando con un amigo, quien fue el que le mandó la fotografía de la mujer semidesnuda, y que la otra conversación la estaba manteniendo con una “pariente que no tiene nada que ver con este asunto y con quien no tengo ninguna relación íntima ni nada”.

Por otra parte, aclaró que sabía perfectamente qué se estaba tratando en el recinto, porque siempre lee el orden del día antes del inicio de la sesión.

“Como hombre público tengo que sacar la lección que en cada acto uno esta expuesto al escrutinio de la prensa. Voy a ser más prudente. Lamento mucho haber cometido esa imprudencia“, finalizó el legislador.

Extracto del chat de Armando Espínola:

Armando: Jaeggli no cree que seas vos. Tampoco Óscar.
Catalina: no me parezco pio, vida.
Armando: Sí. No entiendo qué puta decís por los dibujitos de mierda.
Catalina: o sea que él piensa que no estoy tan bien como la de la fotografía.
Catalina: qué me darás. Me encantan los regalos
Armando: vas a ver.
Catalina: qué veré. El último perfume de Cristian Dior Midnigth. Sí porfi. Mil gracias.

Categories : News Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

i vantaggi di essere uomini

Inserito da 3 Giugno, 2007 (0) Commenti

Si tratta di :Catene di Sant'Antonio,Storielle e Aneddoti

1) Le conversazioni telefoniche durano in media 30 secondi.
2) Le scene di nudo nei film sono praticamente sempre femminili.
3) Sai come funziona un’autovettura.
4) Una vacanza di 5 giorni necessiti una valigia sola.
5) i GP la domenica.
6) Non devi eseguire dei monitoraggi sulla vita sessuale dei tuoi amici
7) Le file per andare in bagno sono 80% più corte
8) Riesci ad aprire i vasetti da solo.
9) Vecchi amici non ti rompono le palle se aumenti o diminuisci di peso.
10) Lavanderie e parrucchieri non ti pelano vivo.
11) Quando cambi canali, non devi fermarti a ogni scena di qualcuno che piange.
12) Il tuo culo non è mai un fattore chiave in un’intervista.
13) Tutti i tuoi orgasmi sono veri.
14) La pancia gonfia dovuta al bere non ti rende invisibile al sesso opposto.
15) Non hai problemi se il W.C. pubblico è senza la tavoletta per sedersi.
16) Non devi trascinarti in giro una borsa piena di roba inutile.
17) Puoi andare in bagno senza un gruppo di sostegno.
18) Il tuo cognome resta sempre uguale.
19) Puoi lasciare un letto d’albergo disfatto.
20) Quando viene criticato il tuo lavoro non pensi che i tuoi colleghi ti odiano.
21) Puoi finire tutto il tuo cibo.
22) Il box auto è tutto tuo.
23) Non ti becchi delle lodi extra per ogni più piccolo atto di intelligenza.
24) Nessuno si domanda se i***i.
25) Puoi farti la doccia ed essere pronto in 10 minuti.
26) Il sesso significa non preoccuparsi mai della propria reputazione.
27) I piani del matrimonio si curano da soli.
28) Se qualcuno si dimentica di invitarti, lui o lei può ancora esserti amico.
29) Le tue mutande possono costare 10 euro per una confezione da tre.
30) Nessuno dei tuoi colleghi ha il potere di farti piangere.
31) Non devi raderti più in giù del collo.
32) Non devi sdraiarti vicino a un sedere peloso ogni notte.
33) Se hai 34 anni e sei single nessuno ci fa caso
34) Puoi scrivere il tuo nome nella neve
35) Tutto sul tuo viso resta del suo colore originale.
36) Il cioccolato è solo un altro spuntino.
37) Puoi diventare presidente della repubblica.
38) Puoi goderti un viaggio in macchina in silenzio sul sedile del passeggero.
39) I fiori rimediano a tutto.
40) Non devi mai preoccuparti dei sentimenti degli altri.
41) Pensi al sesso il 90% delle tue ore trascorse sveglio.
42) Puoi indossare una maglietta bianca in un parco acquatico.
43) Tre paia di scarpe sono più che sufficienti.
44) Puoi mangiarti una banana in un negozio di ferramenta.
45) Puoi dire qualsiasi cosa e non preoccuparti di cosa pensano le persone.
46) I preliminari sono optional
47) Nek non vive nel tuo universo.
48) Nessuno smette di raccontare una bella barzelletta sporca quando entri nella stanza.
49) Puoi strapparti la maglietta in una giornata afosa.
50) Non devi rimettere in ordine l’appartamento se arriva un tecnico per leggere i contatori.
51) Non ti senti mai obbligato a fermare un amico che sta per fare del sesso
52) I meccanici d’auto ti dicono la verità.
53) Non te ne frega un cappero se nessuno se ne accorge del tuo nuovo taglio di capelli.
54) Puoi guardare un programma televisivo con un amico in perfetto silenzio senza pensare “e’ incazzato con me”.
55) Non interpreti mai male le frasi innocenti che velano il fatto che il tuo amante sta per mollarti.
55) Non ti alzi mai di scatto per prendere a sberle le cose.
57) La cera calda non arriva mai vicino alla tua zona pubica.
58) Hai uno stesso stato d’animo, sempre.
59) Puoi ammirare Clint Eastwood senza morire di fame per avere qualche somiglianza.
60) Non devi mai tirare dritto davanti a una stazione di servizio perché “fa schifo”.
61) Conosci almeno venti modi per aprire una bottiglia di birra.
62) Puoi sederti con le gambe divaricate non fa niente cosa indossi.
63) Stesso lavoro… PIÙ SOLDI
64) Capelli bianchi e rughe rendono interessanti.
65) Non devi lasciare la stanza per fare degli interventi d’urgenza ai cavallo.
66) Vestito nuziale 4000 euri circa ; abito da sposo 1000
67) Non te ne frega niente se ti parlano alle spalle.
68) Con 400 milioni di spermatozoi per colpo, potresti raddoppiare la popolazione terrestre in 15 botte,
almeno in teoria.
69) Non devi guardare voglioso il dessert degli altri.
70) La gente non sbircia il tuo torace mentre ti parla.
71) Puoi andare da un amico senza portare un piccolo dono.
72) Feste d’addio al celibato sotterrano quelle della futura sposa.
73) Hai una relazione normale e sana con tua madre.
74) Puoi comperare preservativi senza che il negoziante ti immagini nudo.
75) Non devi fare finta di avere bisogno di darti una rinfrescata per andare in bagno
76) Se ti dimentichi di telefonare a un amico, non andrà in giro a dire che sei cambiato, che sei diverso.
77) Un giorno sarai un vecchio porco.
78) Puoi rendere razionale qualsiasi comportamento con un utilissimo “vaffanculo”.
79) Se un altro ragazzo arriva a una festa vestito come te, potresti diventare il suo miglior amico.
80) Un bel rutto è quasi atteso di tanto in tanto.
81) Non devi mai perdere una opportunità sessuale perché “non te la senti”.
82) Pensi che l’idea di calciare un cagnetto rompiballe sia divertente.
83) Se qualcosa di meccanico non ha funzionato, gli puoi dare una martellata e lanciarlo attraverso la stanza.
84) Le scarpe nuove non ti tagliano non ti fanno venire le vesciche o deformano i piedi.
85) I film a luci rosse sono stati ideati ragionando come tu ragioni.
86) Non devi ricordare i compleanni oppure gli anniversari di tutti.
87) Se una persona non ti piace non vuol dire che non ci puoi fare del sesso.
88) Puoi stare tranquillo che i tuoi amici non ti incastreranno mai con un “noti qualcosa di diverso?”
89) C’è sempre una partita trasmessa da qualche parte.
90) Baywatch.

Categories : Catene di Sant'Antonio,Storielle e Aneddoti Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,