tab nabbing discovered a new technique to implement phishing attacks and deploy malicious scripts in pages

Inserito da 26 Maggio, 2010 (0) Commenti

Si tratta di :ICT and Computer Security

original post in italian here

discovered a new technique to implement phishing attacks and deploy malicious scripts in pages.

Aza Raskin Firefox Creative leads the team announced that it is possible to tabnabbing.

in two words how work ? what is it?

The attack is elegant and simple: a user has multiple tabs open in your browser and visit a site with a specially crafted javascript code and moves from one tab to another, can be arbitrarily redirrezionato from page to page.

The intelligence of the code is to be able to access the history and customize the phishing attack, so if the PC used to access your account online bank  you can get a clone, attention always look good lock and control who has issued the SSL certificate as well as watch the address bar of your browser.

This technique was refined by the expert also commented that Aviv Raff has provided special fancy for curiosoni carry the link:

http://avivraff.com/research/phish/article.php?854817837

if you want to download the code, and study the exploits

http://www.azarask.in/blog/post/a-new-type-of-phishing-attack/

Categories : ICT and Computer Security Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Appello Vero: Un aiuto per gli sfollati di Sadr City

Inserito da 21 Luglio, 2008 (0) Commenti

Si tratta di :Appelli Umanitari Veri

Terre des hommes (TDH) Italia ha avviato un intervento d’emergenza a favore degli abitanti di Sadr City, distretto orientale di Baghdad che negli ultimi mesi è stato teatro di feroci scontri tra l’esercito iracheno, le truppe statunitensi e i miliziani sciiti di Moqtada Al Sadr. A causa di ciò la maggior parte della popolazione civile è priva di qualsiasi mezzo di sostentamento e dell’assistenza sanitaria. Per questo TDH Italia ha iniziato la distribuzione di cibo e beni di prima necessità a circa 300 famiglie di sfollati interni e a oltre 160 famiglie residenti più vulnerabili. La distribuzione di aiuti umanitari è finanziata dalla Croce Rossa Internazionale e verrà portata avanti in collaborazione con una ONG locale.

Secondo le stime ufficiali del governo iracheno dalla fine di aprile i violenti combattimenti a Sadr City a Baghdad hanno causato la morte di oltre 1.000 persone e il ferimento di almeno altre 2.600, soprattutto civili. I settori 1-9 sono stati separati dal resto di Sadr City da un muro per tentare di controllare meglio i miliziani, ma la popolazione civile che vi abita si è trovata ostaggio della battaglia, non potendo scappare dalla zona di residenza a causa delle limitazioni del traffico e la mancanza di sicurezza. Inoltre gli unici due centri pubblici di salute esistenti sono stati chiusi.

Sadr City è considerato uno dei più poveri e sovraffollati distretti dell’Iraq: si calcola che vi abitino più di 2 milioni e mezzo di persone, oltre a un numero imprecisato di sfollati interni. Non tutti infatti sono registrati. Negli ultimi mesi la stragrande maggioranza della popolazione ha dovuto dipendere completamente da sporadiche distribuzioni di viveri e acqua, mentre i pochi ospedali ancora funzionanti non sono in grado di assistere tutti i malati del distretto. La situazione dei profughi non registrati è ancora peggiore, in quanto non hanno diritto alle distribuzioni governative di alimenti e spesso i rifugi che hanno trovato sono inadeguati dal punto di vista igienico. Per migliorare le loro condizioni Terre des hommes Italia ha iniziato la distribuzione di generi alimentari e kit igienici (detergenti per la casa e l’igiene personale, spazzolini e articoli casalinghi). Inoltre sta distribuendo pompe e filtri per l’acqua per scongiurare epidemie e malattie provocate dalla scarsità d’acqua potabile.

Gli scontri di Sadr City hanno causato anche innumerevoli danni alle case e ai luoghi pubblici: tra gli edifici più colpiti le scuole, molte delle quali sono servite da base per le operazioni militari. Si stima (dati Unicef) che sono 29 gli edifici scolastici di Sadr City pesantemente danneggiati durante i combattimenti. TDH Italia, coerentemente con la sua mission focalizzata sui diritti dell’infanzia, intende riabilitare 10 scuole del distretto distrutte dal conflitto, per consentire ai bambini di Sadr City di riprendere gli studi. Per questo lancia una raccolta fondi a cui si può contribuire con un versamento sul cc. postale n.321208 o su cc bancario Banca AntonVeneta IT90E0504001608 000001030370 , oppure on line (transazione protetta VeriSign®) alla pagina http://www.terredeshommes.it/ecom/donazione_online.php. Specificare sempre causale: emergenza Sadr City.

Terre des hommes Italia è attiva dal 2003 in Iraq, dove ha portato avanti interventi d’emergenza e progetti nel campo della sanità e dell’istruzione. Prossimo obiettivo è la riapertura del centro di Bataween, chiuso nel 2006 per le difficoltà della guerra, che nei suoi 2 anni e mezzo d’apertura era diventato un punto di riferimento nel quartiere per le tante attività ricreative e didattiche che si svolgevano al suo interno. Il centro offriva anche uno spazio attrezzato anche per visite mediche e assistenza psicologica ai minori e alle loro famiglie.

Per informazioni sugli altri progetti di Terre des hommes Italia in Iraq vai alla pagina http://www.tdhitaly.org/scheda_iraq.php

fonte : http://www.tdhitaly.org/news_det.php?story=378

Categories : Appelli Umanitari Veri Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

truffa riciclaggio

Inserito da 2 Marzo, 2007 (0) Commenti

Si tratta di :Phishing e Truffe

Attenzione TRUFFA / RICICLAGGIO ai danni di Utenti Creduloni ,
si prega di NON ADERIRE A QUESTE INIZIATIVE, IN QUANTO IN CONTRASTO
CON LE NORME DEL BUON SENSO OLTRE A QUELLE DEL CODICE PENALE.

2 marzo 2007

Buongiorno sig./sig.ra !

Attualmente stiamo accettando i resumes per le seguenti posizioni:

Amministratore delegato per i pagamenti on line

Posti disponibili: 24
Posizione geografica: Italy
Guadagno: 430-550 EUR a settimana
Occupazione: part-time (2-4 ore al giorno)

La descrizione del lavoro:
– gestire i pagamenti on line
– rispondere alle e-mail/telefono collegati con il l progetto

Requisiti:
– Conoscenza internet e e-mail
– Controllo del conto bancario tramite accesso on line
– 24/7 telefono acceso

Assistente a distanza

Posti disponibili: 19
Posizione geografica: Italy
Guadagno: 350-480 EUR a settimana
Occupazione: part-time (2-4 ore al giorno)

La descrizione del lavoro
– ricevere la corrispondenza dalla nostra societ? o dai clienti
– rispondere alle e-mail/telefono collegati con il progetto
– effettuare un numero limitato di telefonate
– gestire i pagamenti collegati con il progetto
– supporto clienti

Requisiti:
– Conoscenza internet e e-mail
– 24/7 telefono acceso
– Conto bancario personale/aziendale (non ? necessario accesso on line)

Importante:
Nessuna di queste posizioni richiede un investimento
Non deve pagare nessun libro, nessuna cassetta. Niente.
Deve solo investire un po di suo tempo e di lavorare per raggiungere gli obiettivi.

Per procedere con la domanda, la chiediamo di compilare il modulo come segue e rinviarcelo indietro alla nostra e-mail mailto:CreativeImpacte@gmail.com?Soggetto=CV

NOME:
COGNOME:
PAESE:
CITTA:
N. TELEFONO:
E-MAIL:

INFORMAZIONE COMPLEMENTARE :


Cordiali saluti,
E-mail di contatto CreativeImpacte@gmail.com

CREATIVE IMPACT LLC

Categories : Phishing e Truffe Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,