Le Bufale

Inserito da 30 Ottobre, 2007 (0) Commenti

Si tratta di :Bufale e Hoax

tratto da wikipedia

Una bufala indica un tentativo di ingannare un pubblico presentando
deliberatamente per reale qualcosa di falso o artefatto. Si distingue
generalmente dalla truffa, un reato, per la mancanza di intenzionalità
da parte di chi la racconta e/o per la mancanza di profitto a scapito
delle vittime.
Indice
[nascondi]

* 1 Esempi storicamente significativi
* 2 Esempi contemporanei
o 2.1 Esempi
* 3 Voci correlate
* 4 Collegamenti esterni

Esempi storicamente significativi [modifica]

La Donazione di Costantino è probabilmente uno dei più antichi falsi
storici a noi noti. Molti ritengono che sia stato costruito dalla
Chiesa Cattolica medievale, con lo scopo di giustificare il potere
temporale del papato agli occhi dei regni occidentali.

In tempi più recenti, la cosiddetta “lettera di Zinoviev” fu un falso
creato dal servizio segreto britannico allo scopo di aiutare il
partito conservatore nelle elezioni del 1924.

Esempi contemporanei [modifica]

Il termine in particolare al giorno d’oggi indica quei messaggi
(inviati per posta elettronica), contenenti comunicati o richieste di
aiuto di contenuto fasullo e ingannevole, che invitano ad essere
rispediti al maggior numero di persone, in modo da aumenterne la
diffusione in maniera esponenziale. Principalmente si tratta di
leggende metropolitane, che magari prendono spunto da fatti realmente
accaduti (in una piccola parte dei casi si ispirano a veri casi
umanitari, ma continuano a girare anche anni dopo che il caso è
risolto o il destinatario degli aiuti è defunto, arrivando a
perseguitarne i parenti); spesso riguardano virus inesistenti che
eseguirebbero fantasiose operazioni distruttive (gran parte delle
quali irrealizzabili da un punto di vista tecnico).

Si tratta di una forma particolare di spamming, che spesso fa leva sui
buoni sentimenti delle persone che, spinte ingenuamente dal desiderio
di compiere una buona azione, senza prima effettuare alcuna seria
verifica sul contenuto inviano copia del messaggio a tutti i propri
conoscenti; in tal modo possono arrivare ad intasare i server di posta
elettronica con migliaia di messaggi inutili. Raramente questi
messaggi contengono virus oppure link a siti web (anch’essi con
contenuto falso e/o pubblicitario).

Sempre più spesso inoltre può trattarsi di veri e propri tentativi di
truffa, specie quando contengono promesse di facili guadagni o
richieste di denaro (vedi ad esempio truffa alla nigeriana e truffa di
Valentin).

È da sottolineare che tecnicamente è impossibile registrare il
traffico email (e inoltre sarebbe violazione della privacy), per cui
non credete alla email che chiedono di essere inviate a più persone
possibile in modo che vengano accreditati soldi a qualche bisognoso,
tra l’altro solitamente inesistente.

In ambito informatico è invalso l’uso di di identificarle anche col
nome inglese di hoax. Giova ricordare che la Netiquette vieta
qualsiasi tipo di catena di Sant’Antonio, in cui rientrano anche i
casi di hoax.

Esempi [modifica]

Di seguito due esempi di bufala:

* Allarme Virus! Se ricevi un messaggio con oggetto WIN A HOLIDAY
non aprirlo. Formatterà immediatamente il contenuto del tuo hard disk.
Si tratta di un nuovo virus non ancora conosciuto, inoltra questa
informazione a tutti i tuoi amici … (in genere sono presenti anche
citazioni di fonti di conferma autorevoli come AOL, Microsoft ed
altri, ovviamente fasulle)

* UN POVERO BAMBINO HA UNA MALFORMAZIONE CONGENITA CON
COMPLICAZIONI E NECESSITA DI UN TRAPIANTO COSTOSISSIMO: IL COSTO
DELL’OPERAZIONE È DI $ 560.000. LA LEGA PER LA LOTTA CONTRO LE
MALATTIE GENETICHE PAGHERA’ $0.01 PER OGNI E-MAIL INVIATA CON OGGETTO
“AIUTA NICOLAS”. È NECESSARIO INVIARE QUESTO MESSAGGIO IN TUTTO IL
MONDO. SERVONO 56 MILIONI DI MESSAGGI PER FINANZIARE L’OPERAZIONE.
NICOLAS HA BISOGNO DI NOI PER TORNARE A SORRIDERE!! SALVIAMO QUESTO
BIMBO CHE LOTTA CONTRO LA MORTE … (tra l’altro è impossibile
controllare su tutti i server del mondo le email inviate e contare
quelle con un determinato messaggio in oggetto).

Un altro esempio recente (inizio 2006):

* PER FAVORE FAI CIRCOLARE QUESTO AVVISO TRA I TUOI AMICI E CONTATTI.

Nei prossimi giorni dovete stare attenti a non aprire nessun messaggio
chiamato “invitation”, indipendentemente da chi lo invia , è un virus
che “apre” una torcia olimpica che brucia il disco fisso del pc.
Questo virus verrà da una persona che avete nella lista dei contatti
per questo dovete divulgare questa mail, è preferibile ricevere questo
messaggio 25 volte che ricevere il virus ed aprirlo. Se ricevete un
messaggio chiamato “invitation” non lo aprite e spegnete
immediatamente il pc. È il peggior virus annunciato dalla CNN
classificato da Microsoft come il virus più distruttivo mai esistito.
Questo virus è stato scoperto ieri pomeriggio da MCAfee è non c’è
soluzione ancora per questo virus. Questo virus distrugge
semplicemente il Settore Zero del disco fisso dove l’informazione
vitale è nascosta. Invia questa mail a chi conosci, copia questa posta
e spediscila ai tuoi amici e contatti e ricorda che se lo invii a
tutti loro, ci beneficeremo tutti noi.
(N.B. Più i riferimenti sono altisonanti – CNN, Microsoft, McAfee –
più è probabile che il messaggio sia fasullo!)

Particolarmente significativa è stata l’ondata di messaggi di
indignazione contro il sito bonsaikitten.com, nel quale un sedicente
“scienziato cinese” affermava di vendere in tutto il mondo dei kit per
la preparazione di gatti in bottiglia. Il sito era un’evidente burla,
ma questo non è bastato ad impedire alla polizia americana (e in
seguito anche a quella italiana) di ottenere la chiusura e
l’oscuramento del sito.

Voci correlate [modifica]

* Ingegneria sociale
* Leggenda urbana
* Netiquette
* Phishing
* Spamming
* Vaporware

Collegamenti esterni [modifica]

* Hoax.it – come riconoscere gli appelli Veri, difendersi da
Spam, Virus e Hoaxes
* Symantec Italia: descrizione di un HOAX
* Servizio antibufala

Categories : Bufale e Hoax Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Torcia Olimpica la Bufala Torino 2006

Inserito da 1 Febbraio, 2006 (0) Commenti

Si tratta di :Bufale e Hoax

Torcia Olimpica

“FAI CIRCOLARE QUESTO AVVISO TRA I TUOI AMICI E CONTATTI
Nei prossimi giorni dovete stare attenti a non aprire nessun messaggio chiamato “invitation”, indipendentemente da chi lo invia, è un virus che “apre” una torcia olimpica che brucia il disco rigido del pc. Questo virus verrà da una persona che avete nella lista dei contatti, per questo dovete divulgare questa mail, è preferibile ricevere questo messaggio 25 volte che ricevere il virus ed aprirlo.
Se ricevete un messaggio chiamato “invitation” non lo aprite e spegnete immediatamente il pc.
È il peggior virus annunciato dalla CNN classificato da Microsoft come il virus più distruttivo mai esistito.
Questo virus è stato scoperto ieri pomeriggio da MCAfee è non c’è soluzione ancora per questo virus.
Questo virus distrugge semplicemente il Settore Zero del disco rigido dove l’informazione vitale è nascosta.
Invia questa mail a chi conosci, copia questa posta e spediscila ai tuoi amici e contatti e ricorda che se lo invii a tutti loro, ci beneficeremo tutti noi”.

Categories : Bufale e Hoax Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,