Archivio Autore

Tenta il furto in un bar con la maschera di Renzi: arrestato

Inserito da 3 Marzo, 2016 (0) Commenti

Si tratta di :Curiosità

Non è una bufala è un fatto che sebbene sembri assurdo è un fatto di cronaca vera !

maschera_renzi_2

Non ci sono parole per questi personaggi che hanno tentato il furto indossando delle maschere a dir poco originali.  La correlazione tra il Premier Renzi e una maschera Horror che dalle immagini in basso sembra quella di “Scream”. Per chi non lo sapesse su Wikipedia

Scream è la serie horror diretta da Wes Craven e scritta da Kevin Williamson e Ehren Kruger, sceneggiatore del terzo film. La serie è ispirata agli omicidi operati da Danny Rolling nel 1990.”  Anche se questi fatti di cronaca non dovrebbero suscitare interesse,  viene spontaneo chiedersi  cosa sta alla base delle menti che hanno abbinato le due maschere. Non è facile capire questa associazione di maschere e non si capisce cosa potrebbe centrare il Premier Renzi con Scream. La spiegazione più probabile è che siano state acquistate in modo del tutto casuale, chissà magari erano in offerta.. Vi lascio all’articolo che è tutto un programma .

“Per non essere riconosciuti, mentre tentavano il furto in un bar di Sestu nell’hinterland di Cagliari, si sono travisati il volto con due maschere, una raffigurante il volto del premier Matteo Renzi, una horror. Ma il colpo non gli è riuscito per l’intervento dei carabinieri che hanno arrestato il 28enne di Monserrato, mentre scappava con il complice a bordo di un’auto che si è schiantata contro un muro.

Per il finto Renzi sono dunque scattate le manette, mentre il complice (che avrebbe le ore contate) è riuscito a fuggire. Secondo i carabinieri della compagnia di Quartu Sant’Elena, l’uomo sarebbe stato sarebbe coinvolto in numerosi furti nell’hinterland.”

 

maschera_renzi_1

Link articolo originale su AdnKronos

Categories : Curiosità Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Multa Siae per suoneria cellulare

Inserito da 2 Marzo, 2016 (0) Commenti

Si tratta di :Bufale e Hoax,Curiosità

si tratta di una notizia falsa, non è la suoneria del telefonino
ma un telefono usato insieme ad un impianto di amplificazione portatile.

smartphone-android

Ha suscitato molto scalpore  nel web e sui vari social network la storia di un uomo che si è visto applicare dalla Siae una multa per la suoneria del cellulare.  A divulgare la notizia è stata proprio la presunta vittima Mario Rossi,  un macellaio della Campania,
il quale si è molto indispettito per aver  subito un’ispezione dopo che era squillato nella macelleria  il telefono di una sua dipendente.

Si fa presente che di solito la Siae non va a multare per un semplice squillo:  lo smartphone era un impianto di amplificazione portatile che fungeva da mini stereo ed era collegato alle casse. Quindi la “fantomatica” multa che si è persa tra le varie versioni diffuse in rete e con protagonisti diversi  è stata per la suoneria del cellulare.
Non bisogna alimentare questo tipo di storielle o creare allarmismi poichè è da un bel pezzo che nei telefonini è possibile inserire una melodia. Persino nei vecchi modelli si poteva copiare lo spartito e personalizzare le suonerie, figuriamoci con tutte le nuove tecnologie… Si ripete è meglio evitare di creare farlsi allarmi e invadere i vari social e le varie caselle di posta elettronica con questi messaggi che sono del tutto infondati e generano malumori senza avere una vera base concreta.

Nessuno quindi  di solito va a multare un tizio per la suoneria dello smarphone.

Categories : Bufale e Hoax,Curiosità Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Monza, simulano esplosione, invece è una truffa

Inserito da 2 Marzo, 2016 (0) Commenti

Si tratta di :Phishing e Truffe

coltello-ladro-mb

Una donna di settanta anni, residente a Monza, è stata truffata da due falsi tecnici dell’acqua che hanno inscenato un’esplosione in casa sua utilizzando dei petardi e poi sono fuggiti con oro, contante e gioielli.

Dopo aver convinto la pensionata ad aprire la porta per un controllo alle tubature, i due finti tecnici si sono divisi i compiti: mentre uno distraeva la padrona di casa, l’altro si è adoperato per far esplodere alcuni petardi in cucina e poi spruzzare uno spray che da quanto si apprende avrebbe convinto la padrona di casa di aver subito un serio danno al suo impianto idrico.

Spaventata dal botto e dal fumo, l’anziana ha acconsentito a “mettere al sicuro” in un sacchetto oro, denaro e gioielli di cui immediatamente i due uomini si sono impossessati, per poi fuggire.

Inutile il tentativo di bloccarli da parte del domestico filippino della donna che, dopo essere stato picchiato e accecato da uno spray al peperoncino, è riuscito a chiedere aiuto al 112. Sul posto è intervenuta la Polizia di Stato di Monza. Anziana e domestico sono stati accompagnati in pronto soccorso per dei controlli.

Fonte: http://www.mbnews.it/2016/03/monza-simulano-unesplosione-in-realta-fanno-una-rapina/

Categories : Phishing e Truffe Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Truffa Gadget con microchip localizzatori regalati nelle aree di servizio dei Benzinai

Inserito da 1 Marzo, 2016 (0) Commenti

Si tratta di :Bufale e Hoax

Ritorna la Bufala del Gadget Hard che ti spia !
essendo un regalo risulta difficile rifiutare,
e proprio da piccole cose si alimenta questa stupida bufala,
ma potete star tranquilli è una bufala in tutte e tre le versioni !!

segue una prima versione a luci rosse
sex-toys11

ATTENZIONE!!
In questi giorni nelle aree di parcheggio e nei distributori di benzina alcune ragazze avvenenti in abiti succinti con la complicità del gestore della pompa di benzina vi regalano gratis portachiavi e sex toys da usare in macchina o altrove.
NON ACCETTATELI ASSOLUTAMENTE e SE PROPRIO NON RESISTETE BUTTATELI VIA!
Al loro interno c’è un microchip che segnala la vostra presenza in casa, quando uscite loro sono al corrente di dove vi troviate
e vi entrano in casa proprio nel momento di massimo utilizzo dell’oggetto. Sapendo che siete molto occupati in quel preciso momento e possono entrare nella vostra abitazione o smontarvi le ruote della macchina con voi all’interno senza preoccupazioni. Dicono che fanno a turno a volte sono nigeriani a volte dell’est europa.  Questa è l’ultima pensata di alcuni malviventi dell’Est Europa e nigeriani per fare furti nelle nostre case e rubare parti della vostra macchina. Da fonte sicurissima…..

 

segue una seconda versione

******************************

ATTENZIONE!!
In questi giorni nelle aree di parcheggio e nei distributori di benzina alcune persone vi regalano gratis portachiavi per la macchina o la moto,
NON ACCETTATELI ASSOLUTAMENTE O BUTTATELI VIA!
Al loro interno c’è un microchip che segnala la vostra presenza in casa, quando uscite loro sono al corrente di dove vi troviate in quel preciso momento e possono entrare nella vostra abitazione senza preoccupazioni.
Questa è l’ultima pensata di alcuni malviventi dell’Est Europa per fare furti nelle nostre case. Da fonte sicura…..

******************************

portachiavi-soft-PVC

  Al suo interno, secondo l’avviso che arriva in posta elettronica o attraverso i vari social network, vi sarebbe un microchip che emette un segnale che consente ad un complice di seguire chi riceve il portachiavi fino a casa e di controllare di conseguenza gli eventuali movimenti del possessore, qualora lo usasse realmente come portachiavi.

segue una terza versione

Il testo è quasi lo stesso, solo che hanno aggiunto COMUNICATO ASCOM (totalmente estranea) all’inizio per rendere più credibile la bufala e in poche ore sono già migliaia le condivisioni su Facebook!

“Comunicato ASCOM
ATTENZIONE,
IN QUESTI GIORNI VENGONO DISTRIBUITI DEI PORTACHIAVI DA AGGANCIARE ALL’INTERNO DELLA VOSTRA AUTO; LE PERSONE VE LI OFFRONO GRATUITAMENTE PRESSO I PARCHEGGI O I DISRIBUTORI DI CARBURANTE. NON ACCETTATELI…ESSI CONTENGONO UN MICROCHIP ALL’INTERNO DEI GADGET.
QUESTI DELINQUENTI POI VI SEGUONO FINO A CASA E VENGONO A CONOSCENZA DEI VOSTRI MOVIMENTI PER EFFETTUARE INTRUSIONI E FURTI.
SECONDO LA POLIZIA SI TRATTA DI BANDE DI RUMENI.
DIVULGARE, PER LA SICUREZZA, ANCHE AI VOSTRI PARENTI.
Fatelo girare il più possibile.”

Non abboccate e una cosa del genere può accadere ovunque non solo nei benzinai, siamo proprio al limite !!

Categories : Bufale e Hoax Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Tassa di 5 euro sulle sigarette dal Governo Renzi

Inserito da 29 Febbraio, 2016 (0) Commenti

Si tratta di :Bufale e Hoax

Si tratta di una bufala di cattivo gusto !

I fumatori italiani possono tirare un sospiro di sollievo. Difatti è stata smentita la notizia apparsa sul web qualche giorno fa in cui si affermava che il governo Renzi avrebbe emanato una nuova tassa sul fumo, provocando un aumento fino a 5 euro per ogni pacco di sigarette a partire dal 5 Marzo 2016. Molti hanno segnalato un accanimento del governo sui fumatori di sigaro e di pipa ai quali il governo renzi avrebbe applicato una tassa di 10 euro con conseguente risanamento dell’erario.

tabaccheria_1760124453153306928

Si rimane stupiti dalla capacità di mettere in cirocolo tali affermazioni. Addirittura tra le varie versioni si tirava in ballo la “boldrini” la quale

” è totalmente estranea” alla notiza falsa dove si affermava che era proprio la Boldrini a dire che se a fumare erano dei “migranti” il tabaccaio doveva corrispondere nel caso di acquisto di sigarette 7 euro a pacchetto nel caso al migrante e nel caso di sigari 15 euro. Che dire si rimane molto scioccati ! Il tutto è soltanto una bufala di cattivo gusto che ha pure la preteva di tirare il ballo il governo e pure la Boldrini, probabilmente diffusa da qualche blog disonesto e da persone senza scrupoli in cerca di pubblicità o semplici campagne anti-Renzi e anti Boldrini. Ovviamente la notizia è stata virale e la sua diffusione ha sollevato numerose proteste con conseguenti proteste al governo Renzi da parte del popolo di fumatori italiani e con il favore dei fumatori stranieri e  di colore.
Ci vorrà qualche giorno prima che la gran parte del pubblico mal informato possa venire  a conoscenza della verità.

Tra le varie versioni della “bufala” si segnala la versione apparsa in un blog che si chiama “La Sera” nel quale è riportato che dai primi giorni di Marzo sarebbe entrata in vigore questa fantomatica tassa renziana che avrebbe fatto schizzare il prezzo delle sigarette al banco superando i 10 Euro per singolo pacco.

Inoltre si segnala un finto commento  del Premier Matteo Renzi che avrebbe affermato :  “piccoli sacrifici che gli italiani sono disposti a fare per il bene del paese, lo dice pure la boldrini che le tasse sono molto educative”. Per rendere la bufala più credibile, nell’articolo vengono menzionati molti organi statali e persino la Boldrini che si ribadisce è totalmente estranea alla vicenda e non avrebbe nulla a che fare con l’auttorizzazioni di questa tassa del tutto inventata. Ovviamente Renzi e il governo italiano sono tirati in ballo senza motivo perchè è una bufala !

In altre versioni si arriva a convolgere la :

  • Direzione centrale gestione accisse.
  • Monopolio tabacchi dell’agenzia delle dogane e dei monopoli.
  • Governo e Parlamento
  • Boldrini e altre Ministre

non abboccate e non cretede a tali bufale e hoax

 

Categories : Bufale e Hoax Tags : , , , , , ,

Consapevolezza

Inserito da 25 Febbraio, 2016 (0) Commenti

Si tratta di :avvenimenti

Orso_Polare

Consapevolezza

Osserviamo un animale
può sembrare freddo e immorale,
con puri istinti da sfoggiare
oltre i fiumi e l’artificiale.

Può sembrare semplice e taciturno,
ma se guardi bene ha un vissuto.
Dietro il suo sguardo arguto,
vede in te, il fare da immaturo.

Sia l’insegnamento ricevuto,
sia l’agire da perverso e venduto,
caro umano, ci hai goduto.
“La consapevolezza è un dono impuro.”

Anonimo

Categories : avvenimenti Tags : , , , , , , , , ,

relief fund worth 450.000.00 Pounds

Inserito da 19 Settembre, 2011 (0) Commenti

Si tratta di :Unsorted comments

i received a messange from un fund relief department that i have being awarded the sum of 450.000.I am a God fearing and faithful man. Please contact me via the email herein to keep me more informed on it cause i dont want to put my self or my family in problem.Thanks

Categories : Unsorted comments Tags : , , , , , , ,

scams in Nigeria

Inserito da 8 Luglio, 2011 (0) Commenti

Si tratta di :Unsorted comments

I get emails daily from Ban Ki-moon stating I will finally be compensated for my loss to Nigerian scams. A year and half ago a scammer in Nigeria got into my bank account and stole our life savings ($201,031.00) and now we struggle to keep food on table and roof over our heads. We have no money left being retired and they always insist I send money to get my funds. Are you involved in this or is it another scam?

Categories : Unsorted comments Tags : , , , , , , , ,

scams in Nigeria

Inserito da 8 Luglio, 2011 (0) Commenti

Si tratta di :Unsorted comments

I get emails daily from Ban Ki-moon stating I will finally be compensated for my loss to Nigerian scams. A year and half ago a scammer in Nigeria got into my bank account and stole our life savings ($201,031.00) and now we struggle to keep food on table and roof over our heads. We have no money left being retired and they always insist I send money to get my funds. Are you involved in this or is it another scam?

Categories : Unsorted comments Tags : , , , , , , , ,