il mistero di Montauk

Inserito da 2 August, 2008 (1) Commento

Si tratta di :Bufale e Hoax,Leggende Metropolitane
Un esperimento genetico o un mostro?
Una “creatura” misteriosa è stata ritrovata sulla spiaggia di Montauk, a Long Island (New York). L’essere ha la testa che ricorda un po’ un rapace e un po’ una tartaruga, le zampe posteriori e il corpo di un cane

mostro2

Uno scherzo ben orchestrato o un mostro venuto da chissà dove? Le foto di una mostruosa creatura trovata morta, e per metà in decomposizione, su una spiaggia di New York, fanno impazzire il web. È un cane? Una tartaruga senza guscio? Un esperimento andato male? O solo una campagna di marketing virale? Certo è che la creatura ha già un nome: mostro di Montauk. In questo momento, decine di migliaia di navigatori americani stanno navigando compulsivamente su Google per trovare qualche informazione sul fenomeno web del momento. Una vera mania scatenata da un paio di immagini che pubblichiamo e che inquadrano una creatura con quattro zampe, corpo possente da bestia, denti acuminati.

da: http://unionesarda.ilsole24ore.com/mondo/?contentId=35710

mostropop
Le foto di una strana “creatura” trovata su una spiaggia di New York hanno scatenato in rete una ridda di ipotesi: cane, tartaruga senza guscio, esperimento genetico o più semplicemente scherzo fatto con Photoshop?300_CU_monster

le foto di una “creatura” trovata su una spiaggia di new york scatenano ipotesi fantasiose

Il mostro di Montauk fa impazzire il web

È un cane? Una tartaruga senza guscio? Un esperimento andato male? O solo una campagna di marketing virale?

«Montauk monster»: ecco quello che decine di migliaia di navigatori americani digitano compulsivamente in Google per trovare qualche informazione sul fenomeno web del momento. Una vera mania scatenata da un paio di immagini che inquadrano una “creatura” misteriosa ritrovata sulla spiaggia di Montauk, a Long Island (New York).

mostropop

MARKETING – Un essere dall’aspetto vagamente demoniaco, un po’ cane e un po’ rapace, sul quale si sono buttati a pesce i teorici della cospirazione, che su Internet vanno a nozze. Il blogger che per primo ha pubblicato la foto ha subito sottolineato che il “mostro” è stato trovato non lontano dalla “Plum Island Animal Research Facilities”, struttura del governo americano che si occupa di malattie animali. In breve il caso sembrava chiuso con l’ipotesi più ragionevole, quella di uno scherzo legato a una campagna di marketing virale per una nuova serie animata di Cartoon Network. Ma la tv ha negato decisamente, chiudendo la pista.

URBAN LEGEND – D’altronde l’origine stessa delle immagini è tipica delle leggende metropolitane. «Ero a una festa questo fine settimana e ho incontrato una coppia che era disorientata da questa foto». I soliti non meglio precisati “amici” che alimentano tutte le “urban legend” (una tv locale ha poi intervistato tre amiche che sostengono di aver scattato le immagini in questione). Diverse ipotesi restano in pista al momento, ma nessuna sembra essere del tutto convincente: un cane, una tartaruga senza guscio, un procione, una nutria. Oltre a quelle più fantasiose (un esperimento su animali andato male, un gargoyle, un alieno) e al suggerimento più sensato (la “photoshoppata”), che resta in cima alla lista. La caccia alla verità resta aperta.

Paolo Ottolina
01 agosto 2008

fonte corriere della sera

http://www.corriere.it/

AGGIORNAMENTO QUI

Categories : Bufale e Hoax,Leggende Metropolitane Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

La catena su un cane abbandonato

Inserito da 2 October, 2007 (0) Commenti

Si tratta di :Catene di Sant'Antonio

Oggi è una settimana che sono nato!!! Che allegria… Essere arrivato in questo mondo!!!

la mia cagnolina

1 MESE
La mia mamma mi accudisce molto bene… E’ una madre esemplare…

2 MESE
Oggi mi hanno separato dalla mia mamma… Era molto inquieta e con i suoi occhi mi ha detto ‘addio’ con la speranza che la mia nuova ‘famiglia umana’ mi sappia accudire come lei ha fatto con me.

4 MESE
Cresco rapidamente, tutto richiama la mia attenzione… Ci sono molti bambini in questa casa, che sono per me come dei ‘fratellini’. Sono molto gentili con me, giochiamo insieme con una palla che mordo solo per gioco…

5 MESE
Oggi la mia padrona mi ha castigato, si è arrabbiata perchè ho fatto pipì in casa… (Nessuno mi ha mai detto dove farla!!!)

6 MESE
Sono un cane felice. Ho il calore di un focolare mi sento sicuro e protetto. Credo che la mia ‘famiglia umana’ mi ami molto!! Quando loro sono a tavola invitano anche me e il cibo che mi danno lo sotterro nel cortile.

12 MESE
Oggi compio un anno sono un cane adulto e i miei padroni dicono che sono cresciuto di più di quello che speravano. Devono essere molto orgogliosi di me!!!

13 MESE
Oggi non mi sento molto bene… Non sono per niente in forma, il mio ‘fratellino’ ha preso e tirato la palla e siccome nessuno può toccare i suoi giocattoli non vedo perchè lui debba toccare il mio… Così gli sono andato alle spalle e l’ho morso!!! I miei denti sono forti e senza volerlo gli ho fatto male!!! Dopo questo spavento mi hanno preso e legato ad una catena che non mi permette nemmeno di muovermi… Mi hanno detto che sono un ingrato e mi devono tenere sotto osservazione…

15 MESE
Tutto è cambiato, ormai vivo prigioniero della catena nel cortile, mi sento molto solo… La mia ‘famiglia umana’ non mi vuole più. A volte si dimenticano che ho fame, sete e quando piove un tetto che mi ripari…

16 MESE
Oggi mi hanno tolto la catena, che bello!!! Che mi hanno perdonato?!? Sono tanto contento che salto dalla gioia. Vedo la macchina. Mi porteranno a passeggio con loro!?! Ecco! Saliamo sull’auto… Mah!!! Quanta strada!!! Ci siamo fermati… Mi hanno aperto la portiera… Finalmente posso correre felice!!! Però non capisco come mai hanno richiuso la portiera e siano ripartiti… Speriamo che non si dimentichino di me!!! Comincio a correre dietro l’auto… Ma non si fermano!!! Ho capito… MI HANNO ABBANDONATO…

17 MESE
Ho cercato, invano, la strada per tornare a casa, ma ormai sono convinto di averla persa!!! Alcune persone di buon cuore mi guardano con tristezza e mi danno qualcosa da mangiare. Li ringrazio dal profondo dell’anima… Ma vorrei che mi adottassero… Mi dicono solo ‘povero cagnolino… Ti devi essere perso’..

18 MESE
L’altro giorno sono passato vicino ad una scuola, e ho visto tanti bambini… Molti ragazzi, come i mie ‘fratellini’. Mi sono avvicinato a loro e ridendo hanno cominciato a tirarmi delle pietre… Una di quelle mi ha colpito l’occhio… E da quel momento non ho più visto…

19 MESE
Sembra quasi impossibile, ma quando ero un bel cane le persone avevano compassione di me… Ora che sono debole, con un aspetto poco raccomandabile, senza un occhio, le persone mi prendono a calci e mi lasciano nell’ombra…

20 MESE
Quasi non riesco più a muovermi. Ho attraversato una strada dove passavano delle auto, e una di queste mi ha investito; pensavo di essere in un posto sicuro e invece non posso dimenticare gli sguardi di soddisfazione dell’autista. Il dolore è terribile, le mie zampe posteriori non rispondono più e con difficoltà mi sono trascinato in uno spiazzo… Sono già 10 giorni che vivo nascosto ai raggi del sole senza cibo…
Non riesco a muovermi, sono in un posto umido e mi sembra perfino che il mio pelo stia cadendo. I miei unici compagni sono freddo e pioggia… Alcune persone mi passano vicino come se non mi vedessero… Una forza strana mi fa aprire l’occhio, sento una voce dolce che mi fa reagire: ‘povero cagnolino, come sei ridotto’… Vedo l’ombra di una signora accompagnata da un signore che indossa abiti bianchi e rivolgendosi alla signora dice ‘sono spiacente signora, ma per questo cane non c’è rimedio, la cosa migliore è che smetta di soffrire ‘. Con gli occhi pieni di lacrime la signora gentile acconsente… Sentii solo il pungere dell’iniezione e…
MI ADDORMENTAI PER SEMPRE, PENSANDO A PERCHE’ NACQUI, SE NESSUNO MI AVESSE VOLUTO… NO ALL’ABBANDONO!

Se nn siete dei mostri fatelo girare più che potete…

Categories : Catene di Sant'Antonio Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,