“Button ferito in un incidente”, ma è una bufala

Inserito da 31 Luglio, 2011 (0) Commenti

Si tratta di :Bufale e Hoax

Jenson Button non è rimasto ferito in un incidente dopo le qualifiche del GP Ungheria di Formula 1. Lo ha confermato il suo management e la McLaren. Alcuni malintenzionati erano riusciti a violare il sito personale del pilota inglese nella serata di ieri e avevano pubblicato una foto di una vettura rossa incidentata e informazioni sulle “condizioni critiche” del pilota all’ospedale AEK di Budapest.

Ma un comunicato ha chiarito l’accaduto affermando che la notizia “era completamente falsa”.

“E’ sufficiente dire che Jenson sta bene e sta riposando in vista della gara di domani. Possiamo solo scusarci per ogni allarme che questa notizia abbia creato”.

Un portavoce della McLaren ha confermato che il sito di Button è stato violato e un addetto stampa del pilota ha dichiarato alla BBC che la notizia “era una bufala di cattivo gusto”.

Categories : Bufale e Hoax Tags : , , , , , , , ,

BBC La sua password scade tra 10 giorni.

Inserito da 25 Ottobre, 2010 (0) Commenti

Si tratta di :Phishing e Truffe

FALSO MESSAGGIO, LA PASSWORD NON SCADE
Si tratta di un sito clone all’orginale creato appositamente per carpire i vostri dati.

Gentile Cliente,

La sua password scade tra 10 giorni.
Per motivi di sicurezza si richiede di modificarla.

>>>> ACCEDI AI SERVIZI ON-LINE <<<<

Banca di Credito Cooperativo S.p.A.

Categories : Phishing e Truffe Tags : , , ,

La sicurezza degli account online !

Inserito da 17 Maggio, 2010 (0) Commenti

Si tratta di :Phishing e Truffe

tentativo di truffa, cestinare !!!

Cari Gruppo BCC membri, per la sicurezza del tuo account abbiamo bisogno
di un aggiornamento del profilo. Si prega di scaricare il file allegato a questa email.
NOTA: Il tuo account puo essere automaticamente sospeso fino in caso di fallimento
di aggiornare il tuo profilo. Si prega di provvedere immediatamente.

Per l’assistenza ai Servizi via internet puo contattare il numero verde 800-086.531, gratuito anche da cellulare.
Cordiali saluti.
Servizio Banca di Credito Cooperativo Online


Questo e un messaggio automatico.
Per disabilitare il servizio puo utilizzare la funzione Modifica abilitazioni (Comunicazioni › Estratto conto e documentazione).

Copyright © Banca di Credito Cooperativo S.p.A

Categories : Phishing e Truffe Tags : , , , , , ,

Buisness From UK…Urgent

Inserito da 3 Maggio, 2010 (0) Commenti

Si tratta di :English Articles,hoaxes

it’s only a hoax !! trash it

 

Dear Friend,

I am Mr George krynicki  a personal chief financial treasurer to Mikhail
Khodorkovsky the Richest man in Russia and owner of the following companies: Chairman CEO: YUKOS OIL (Russian Largest Oil Company) Chairman CEO: Menatep SBP Bank (A well reputable financial institution with it?s Branches all over the world) SOURCE OF FUNDS: I have a profiling amount to the tune of ($15,100,000.00) (Fifteen million,one hundred thousand dollars)  which I seek your Partnership in accommodating for me. You will be rewarded with 30% of the total sum for your partnership. Can you be my partner on this? Already the funds have left the shore of Russia through diplimatic means to a European Holding financial institution where the final crediting is expected to be carried out. While I was on the process, My Boss got arrested for his Involvement in politics by financing the leading And opposing political parties (the Union of Right Forces, led by Boris Nemtsov, and Yabloko, a liberal/social democratic party Led by Gregor Yavlinsky) which posed a great treat to President Vladimir Putin Second Tenure as
http://www.supportmbk.com
http://news.bbc.co.uk/1/hi/

business/3213505.stm
http://newsfromrussia.com/main/2003/11/13/51215.html
http://newsfromrussia.com/main/2005/03/29/58914.html
http://www.nationmaster.com/encyclopedia/Mikhail-khodorkovsky
http://newsfromrussia.com/main/2003/11/13/51215.html YOUR ROLE:
These funds are secured in as escrow account in finanacial institution in the United Kingdom and can be transferred from the escrow account to your personal or business account once you have assured me of your ability and capacity to receive the funds for disbursement amongst the two of us at a ration i stated above. The funds were deposited in my name as a front for my client and all documents in relation to this bears my name to avoid the search by the government, so you need not entertain any worries.

To verify, please call the ATM Number of the Bank: +447005807937, I would provide you the Escrow account details of the offshore account to enable you verify the existence of these funds. Once you have verified and you are in a position to assist in receiving the funds on my behalf, then I would provide you more details.

All I need from you is to stand as the beneficiary of the above quoted sum and I will re-profile the funds with your name, which will enable the European Holding financial institution transfer the sum to you. I have decided to use this sum to relocate to American continent and never to be connected to any of Mikhail khodorkovsky conglomerates. The transaction has to be concluded within 5 to 10 working days, as soon as I confirm your readiness to conclude the transaction with me. Contact me via my private box jef.rice1@ciudad.com.ar so that I can furnish you with more details. Thank you very much.

Regards,
George krynicki [Mr]
georgekrynicki@ciudad.com.ar

Categories : English Articles,hoaxes Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Microsoft Internet Explorer non è un browser sicuro

Inserito da 17 Gennaio, 2010 (0) Commenti

Si tratta di :News,Sicurezza

Il governo tedesco invita gli utenti ad utilizzare altri browser, sostenedo che Microsoft Internet Explorer non è un browser sicuro..
Un altro duro colpo per la microsoft che nei giorni scorsi  è stata sbeffeggiata da una falla che era presente nei browser di Microsoft in 6, IE 7, IE8 su Windows 7, Vista, Windows XP, Server 2003, Server 2008 R2, ma anche in IE 6 Service Pack 1 su Windows 2000 Service Pack 4, tale falla era stata sfruttata da cyber criminali come vettore  per condurre attacchi mirati contro il colosso Google, tale affermazione è stata confermata dalla Mcafee…
La casa dell’antivirus da tempo cerca di approntare soluzioni per mettere al riparo una serie di utenti, si segnala che in questi giorni se si diventa fans su facebook si ha diritto ad ottenere una licenza d’uso per 6 mesi del loro antivirus. Ritornando alle falle di internet explorer e al consiglio che il governo tedesco da di non utilizzare tale browser posso soltanto dire che da anni esistono browser alternativi e sopratutto basati su un codice aperto e collaborativo come l’arcinoto browser firefox di gran lunga superiore in performance e disponibile in una varià di piattaforme e sistemi operativi.
Pronta la risposta di Microsoft,  che intervistata dalla Bbc,  ha ammesso che in effetti esiste questa grave falla che ha reso vulnerabile il suo browser. Questa vicenda è a dir poco scandalosa, escono periodicamente patch e sempre si deve cotrrere ai ripari, questa grave falla è stata la goccia che ha fatto taboccare il vaso, una grave mancanza che si può considerare  il punto debole dei recenti attacchi a Google. La Microsoft si è affrettato a chiarire che per evitare bachi “bug” e avere una sicurezza nella navigazione on-line, è necessatio impostare le opzioni di protezione del browser su “alto”, nonostante le limitazioni nei siti accessibili. Ma gli esperti delle autorità tedesche hanno detto in modo perentorio che è un accorgimento che non serve per blindare la sicurezza nella navigazione.Secondo McAfee, che sta indagando gli attacchi a Google e a 34 aziende Usa, ha scoperto che uno dei vettori della cyber-intrusione è stato proprio il browser di Microsoft. Graham Cluley, dell’antivirus Sophos, ha spiegato che le versioni più vulnerabili del browser Microsoft sono 6, 7 e 8. Dalla Microsoft, intanto, hanno fatto sapere che si sta lavorando a un “update” che risolverà il problema. Il sottoscrittto Silvio Passalacqua di www.hoax.it non si ritiene per niente meravigliato di questa scoperta,  poichè nonostante escano versioni sempre più aggiornate una gran parte degli utenti resta fossilizzata su vecchie versioni di intent explore, senza consuiderare la dabennaggine di gente che produce software a livello ministeriale,  che programmando in maniera “becera” obbliga l’utente finale ad il browser internet explorer. Si ricordi che in passato la microsoft è stata condannata per aver “implementato” come parte essenziale del sistema operativo sui sistemi windows….
Che dire quando tramite windows update hanno deciso di rilasciare le versioni successive del browser come “aggiornamento critico” ? un conto è cambiare versione di software cioè upgradare un conto è rilasciare patch per quel software… ma la discussione sarebbe troppo lunga…
Secondo Spiegel online, l’autorevole settimanale di Amburgo, il Bundesamt fuer Sicherheit in der Informationstechnik, BSI,  (Autorità federale per la sicurezza nella tecnologia dell’informazione) ha detto a chiaramente che usare il browser più diffuso Microsofr Internet Explorer  è sconsigliabile, ed è preferibile usare browser alternativi, finché il problema non verrà risolto con la solita patch!
Che dire dato che la sicurezza nel pc non è un optional usate browser alternativi :
Una lista
http://www.mozilla-europe.org/it/firefox/security/
http://www.google.com/chrome/?hl=it
http://www.opera.com/download/
http://www.apple.com/it/safari/download/

Categories : News,Sicurezza Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,