Bufale e Hoax

Se abbandoni gli Animali il bastardo sei tu!

Inserito da 1 agosto, 2008 (0) Commenti

Si tratta di :Bufale e Hoax,News

cagnetti

Periodo di vacanze, la solita storia delle vacanze, la solita storia di un numero elevato di animali domestici, cani, gatti, pappagalli e molti altri che ognuno di voi alleva in casa viene abbandonato per andare in vacanza quest’anno non dovete farlo! loro, gli animali sono indifesi, senza di voi che fanno? vi vogliono bene!
non meritano questo trattamento, sono sempre pronti per voi…
Mettetevi una mano sulla coscienza, se c’è l’avete! se abbadonate gli animali vi auguro di fare una vacanza orrenda tormentati dal rimorso, quindi non fate i Bastardi !!

Categories : Bufale e Hoax,News Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Che cos’è una Bufalata….

Inserito da 31 luglio, 2008 (0) Commenti

Si tratta di :Bufale e Hoax

bufale

Mi dispiace ma non ha nulla a che fare con Hoax…
Sei sorpreso… non sapete cosa significa il termine Bufalata o Bufalate… sei deluso ?
ti sembrava qualcosa di informatico… sorridi…e mi raccomando attenti alle bufale… uahahauauau!!
Articolo tratto da Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

Le bufalate erano corse di bufale che si svolgevano nel Seicento come spettacolo culminante di festeggiamenti popolari.

Bufalate

Le bufalate si svolsero in alcune città italiane e sostituirono nella seconda metà del XVI secolo le cacce ai tori considerate non tanto cruente ma soprattutto pagane.

Bufalate a Siena

Le bufalate nella città toscana di Siena si svolsero dal 1599 al 1650 con bufale di razza maremmana.

Le bufalate venivano organizzate in Piazza del Campo, a Siena. La competizione era tra le Contrade della città e solo tra quelle che si iscrivevano a partecipare. Il numero dei partecipanti fu quindi variabile.
Veniva considerata vincitrice la Contrada la cui bufala avesse percorso per prima tre giri della piazza in senso antiorario (contrario alla direzione in cui viene corso il Palio di Siena attuale). La bufala veniva montata da un buttero e ogni Contrada aveva per l’occasione dodici pungolatori che servivano a spronare l’animale con con un ferro appuntito e a raddrizzare la sua corsa quando necessario. Si sospetta che il pungolo venisse usato anche contro le bufale avversarie per rallentarle e anche contro i pungolatori avversari ma non esistono cronache chiare a riguardo.

Come nel Palio di Siena moderno, la corsa era preceduta da un corteo in cui ogni Contrada sfilava con i propri abitanti vestiti a festa con i rispettivi colori. In alcuni casi i rappresentanti delle Contrade erano armati, in altri per ogni Contrada sfilava un carro allegorico rappresentante un tema mitologico greco o un carro raffigurante l’animale totemico. Quest’ultimo era una reminescenza dei carri usati per ripararsi durante le cacce ai tori.

Da una cronaca di Guglielmo Palmieri dell’ultima bufalata corsa (1650) a cui parteciparono la Lupa, l’Oca, il Drago, la Chiocciola, la Torre e dell’Onda:

“Terminata la Comparsa di tutte le accennate Contrade, ciascuna si ritirò al suo Palco, che fabbricato avevano intorno alla Piazza. Si diede subito ordine all’immissione delle Bufale, ed al tocco della Tromba in tre volte si lasciò il canape, e corsero, e restò vittoriosa, quella della Chiocciola. Il Palio era di broccato d’oro, di valuta di circa 140 scudi con fodera di taffetà doppio nero e bianca, insegna della Balzana, colle armi [stemmi, n.d.r.] in taffetà della Serenissima Gran Duchessa, e del Gran Duca”.

Si ha notizia di trentasei bufalate corse negli anni (tra parentesi il nome della Contrada vincitrice): 1599 (Onda), 1599 [sic] (Lupa), 1601 e 1602 (Torre), 1609 (Onda), 1605 (Bruco), 1610 (Aquila), 1612 (Nicchio), 1617 (Tartuca), 1618 (Oca), 1619 (Civetta), 1620 e 1621 (Bruco), 1621 [sic] (Torre), 1622 (Aquila), 1623 (Onda), 1625 (Chiocciola), 1629 (Giraffa), 1630 (Onda), 1631 (Lupa), 1632 (Nicchio), 1634 (Selva), 1635 (Torre), 1637 (Valdimontone), 1638 (Nicchio), 1639 (Onda), 1639 [sic] (Oca), 1640 (Torre), 1643 (Selva), 1644 (Pantera), 1645 (Valdimontone), 1646 (Pantera), 1647 (Civetta), 1648 (Vipera), 1648 o 1649 (Istrice), 3 novembre 1650 (Chiocciola).

Nell’elenco figura una vittoria della Vipera, contrada non più esistente al giorno d’oggi.
In alcuni anni risultano essersi svolte due corse. In questi casi ci sono più possibilità: errore del cronista; effettuazione di due corse con le bufale; conteggio del secondo premio che in certi casi era usanza assegnare o al secondo arrivato o al vincitore di una corsa di consolazione successiva alla corsa principale e alla quale non partecipava la Contrada vincitrice del primo premio.
L’attribuzione delle vittorie e il numero di corse con le bufale è però soggetto di controversia ed esistono documenti storici contrastanti. Il presente elenco è soltanto indicativo della frequenza di svolgimento di questo tipo di feste.

Estratto da “http://it.wikipedia.org/wiki/Bufalata”

Categories : Bufale e Hoax Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Terror mail to Japanese embassy a hoax: Delhi Police

Inserito da 31 luglio, 2008 (0) Commenti

Si tratta di :Bufale e Hoax
New Delhi, July 31 : Delhi Police suspected a frustrated man behind an email sent to the Japanese embassy Wednesday that threatened to carry out blasts in a popular shopping place here.
“The embassy has forwarded an email to us. It says that after the serial blasts in Bangalore and Ahmedabad the next target will be Delhi’s Sarojini Nagar market,” a senior Delhi Police official told IANS.

“But our initial investigation suggests that it is the job of a psychic man, who was denied visa (by the embassy). We have almost identified him and he would be arrested soon,” the official added.

The email threat was sent to the embassy in the afternoon.

The official said the Special Cell, an expert wing to combat terrorism, was studying the email. “There is nothing to worry and all reports related to increased security at the embassy are rubbish,” the official added.

The police said no case was registered till late Wednesday.

On Friday Bangalore was targeted with eight blasts which killed one woman and injured seven people. The next day Ahmedabad was rocked with 21 coordinated blasts, which claimed 52 lives and injured at least 200 people.

Since Sunday, metros across the nation have reported a large number of hoax calls even as police found and defused 23 bombs in Surat.

The Sarojini Nagar market was targeted by terrorists when it was hit by one of the three blasts Oct 29, 2005, killing at least 50 people. — IANS

Source: http://www.newkerala.com/topstory-fullnews-3932.html

Categories : Bufale e Hoax Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

55 years after UFO hoax, ‘Monkey from Mars’ is a Ga. crime lab’s museum oddity

Inserito da 30 luglio, 2008 (0) Commenti

Si tratta di :Bufale e Hoax

DECATUR, Ga. (AP) _ Other museums might have more or flashier items to display. But only the mini-museum of the Georgia Bureau of Investigation can boast of possessing such an other-world oddity as the monkey from Mars.

The bureau’s state crime lab lobby has its requisite displays on forensic science, including an illegal moonshine still and the microscopic fibers that solved the 1981-82 Atlanta child murders. But tucked away in a glass cylinder are the preserved remains of a monkey that three pranksters passed off as an alien 55 years ago in a UFO hoax that drew headlines worldwide.

At the height of UFO hysteria then sweeping the nation, two young barbers and a butcher took a dead monkey in 1953, lopped off its tail and applied a liberal dose of hair remover and some green coloring to the carcass.

Then they left the primate on an isolated road north of Atlanta in the pre-dawn hours of July 8, 1953, burning a circle into the pavement with a blowtorch before a police officer came around the curve in his patrol car.

By WALTER PUTNAM | Associated Press Writer 5:26 AM EDT, July 30, 2008
Source : http://www.orlandosentinel.com

Categories : Bufale e Hoax Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Mi chiamo Cleto e ho 5 anni – aiutami, per favore

Inserito da 28 luglio, 2008 (0) Commenti

Si tratta di :Bufale e Hoax

SI TRATTA DI UN HOAX, UNA BUFALA DI CATTIVO GUSTO.

ELIMINO LA FOTO

IL TESTO DELLA MAIL E’ IL SEGUENTE :

Mi chiamo Cleto e ho 5 anni….aiutami, per favore.

BEBE IMPORTANTE

Me llamo Cleto y tengo 5 años… aydame por favor.

Sinceramente espero que nuestro granito de arena por reenviar esto tan triste sirva para poder ayudar a esta criatura, solo alguien sin corazón puede eliminar este mail, no cuesta nada colaborar; de tantas tonterias que a veces enviamos, esto realmente vale la pena.

Gracias por tu tiempo y por tu corazón.

Solo reenvialo, por caridad. (y dale gracias a Dios si tienes hijos sanos). Cleto es un niño de Bogotá Colombia, cuenta con cinco años de edad y desde los dos años sufre de una rara enfermedad llamada elenfatiasis cumerdi, lo mismo que en sus brazos debido a la gran desnutrición ha sufrido una malformación de sus huesos. Te pedimos de todo corazón tu ayuda.

Cómo?

Reenviando este e-mail a cuantos corresponsales tengas en tu libreta de direcciones. Por cada e-mail que se reenvie, Cleto recibirá una cantidad de dinero la cual se destinara a ayudarlo en su recupoeración y terpias.Cleto mas que nadie y sus padres te lo agradeceran infinitamente. Dios te bendiga.

Questo bimbo della Colombia soffre di una rara malattia che causa delle gravi malformazioni alle ossa.

Rinviando questa mail potrai aiutarlo.

Per ogni mail inviata, la sua famiglia riceverà del denaro per le cure e le terapie.
Per una volta fidiamoci e facciamo del bene.

NON E’ VERO TUTTO FALSO !

Categories : Bufale e Hoax Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,