Truffa da oltre duecentomila euro a danno di coppia di anziani, due arresti

Inserito da 13 Marzo, 2016 (0) Commenti

Si tratta di :Curiosità

Si tratta di una Notizia Vera!
Bisogna far attenzione !!
Raggirare gli anziani è una cosa vergognosa !

 

Hanno iniziato a spillare soldi a due anziani coniugi dopo averne carpito la fiducia svolgendo per loro alcuni lavoretti. Per questo motivo due uomini, un brasiliano di 41 anni e un marocchino di 46, sono stati arrestati dalla polizia per una truffa da oltre duecentomila euro. Cure mediche o aiuti ai parenti le scuse che di volta in volta inventavano per impietosire gli anziani e farsi consegnare il denaro. L’arresto è avvenuto in flagrante durante la consegna al brasiliano di una busta con all’interno 600 euro. I due sono accusati di circonvenzione di incapace.

 

 

Stroke. Suffering

Fonte: quotidianopiemontese.it

Categories : Curiosità Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Furto di dati e carte di credito clonate arrestati 23 hacker esperti in truffe

Inserito da 18 Maggio, 2010 (0) Commenti

Si tratta di :News,Phishing e Truffe

TRUFFE WEB

Furto di dati e carte di credito clonate
arrestati 23 hacker esperti in truffe

Sgominata banda trasnazionale che operava tra Italia e Russia attraverso canali criptati. Le basi operative in Calabria e a Roma. A Milano, Brescia e Napoli le cellule operative. Vittime centinaia di utenti internet


Un volume di affari colossale messo in piedi da esperti informatici, quasi tutti italiani, che avevano da tempo stretto alleanze con organizzazioni di hacker russi, dai quali acquisivano numeri di carte di credito, nomi e indirizzi, date di nascita, password e conti bancari. L’operazione condotta dai Carabinieri di Roma su tutto il territorio nazionale ha portato all’arresto di 23 persone e centinaia di perquisizioni. In Calabria e a Roma sono stati scoperti i maggiori centri, mentre a Milano, Brescia e Napoli le cellule operative. Una volta in possesso dei dati, la banda, grazie alle capacità e i mezzi di cui disponeva, era in grado di realizzare carte di credito, carte prepagate, documenti d’identità, buste paga, atti societari e molto altro ancora. Si tratta di esperti informatici italiani in contatto con hacker russi dai quali acquisivano i dati, attraverso canali di comunicazione criptati.

Centinaia di utenti di Internet, centri commerciali e negozi di lusso tra le vittime dei componenti dell’organizzazione accusati di associazione per delinquere transnazionale finalizzata alla contraffazione di carte di credito, accesso abusivo a sistema informatico, truffe on line, ricettazione, falsificazione di documenti d’identità.

(18 maggio 2010)

fonte: http://roma.repubblica.it/cronaca/2010/05/18/news/truffa_hacker_italia-russia_23_arresti-4145521/?ref=HREC2-4

Categories : News,Phishing e Truffe Tags : , , , , , ,

Blitz anti phishing: 17 arresti. Prosciugati i conti di centinaia di persone

Inserito da 18 Maggio, 2010 (0) Commenti

Si tratta di :News

L’azione della polizia postale di Perugia partita all’alba

Blitz anti phishing: 17 arresti. Prosciugati i conti di centinaia di persone

ultimo aggiornamento: 11 marzo, ore 14:32

Perugia – (Adnkronos) – Dalle prime stime il danno sfiorerebbe il milione di euro. L’operazione eseguita in Romania con mandato di arresto europeo oltre che nelle province di Milano, Padova e Novara

Vasta operazione di polizia giudiziaria del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Perugia che dalle prime ore del mattino sta eseguendo 17 ordinanze di custodia cautelare in carcere. L’accusa è di associazione a delinquere finalizzata al reato di phishing.

Gli arresti vengono eseguiti in Romania con mandato di arresto europeo oltre che nelle province di Milano, Padova e Novara. Centinaia le persone truffate che si sono viste prosciugare i propri conti correnti con un danno che dalle prime stime sfiora il milione di euro.

fonte: http://www.adnkronos.com/IGN/News/Cronaca/Blitz-anti-phishing-17-arresti-Prosciugati-i-conti-di-centinaia-di-persone_108492645.html

Categories : News Tags : , , ,