Ritiro patente a 60 anni

SI TRATTA DI UNA BUFALA, NESSUN RITIRO !!

La nuova legge, in realtà, prevede la possibilità di rinnovo della patente da parte degli anziani con controlli sulla validità psichica e fisica della persona. Il Codice della Strada, art. 126 “Durata e conferma della validità della patente di guida” afferma che le patenti di guida delle categorie AM, A1, A2, A, B1, B e BE sono valide per dieci anni, ma qualora siano rilasciate o confermate a chi ha superato il cinquantesimo anno di età, sono valide per cinque anni, mentre per chi ha superato il settantesimo anno di età sono valide per tre anni.

Anche al compimento dell’80esimo anno di età si potrà rinnovare la patente di guida.

Gli anziani in questione potranno rinnovare la validità della patente posseduta ogni due anni, sempre previa verifica della sussistenza dei requisiti fisici e psichici. Requisiti che dovranno risultare idonei presso gli uffici dell’unità sanitaria locale.

 

Questa voce è stata pubblicata in Bufale e Hoax e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.