per un pugno di click il corriere ritira fuori la bufala del pesce mangiatesticoli

Inserito da 12 Agosto, 2013

Si tratta di :Bufale e Hoax


Pure d’estate la fabbrica delle bufale non va mai in vacanza ! è il caso del corriere che pubblica “per racimolare” un pugno di click la bufala del pesce mangia testicoli ! Ma un momento questa storia non era vecchia ? non ci era capitato di leggere le “abilità di questo pesce” che si ciba esclusivamente di parti “basse” ? E no questa volta il corriere si è superato ha pescato una vecchia bufala spaziale del 2010 e non ne ha fatto  mistero. riciclo-corriereBasta guardare la barra delgli indirizzi del browser e vedere la  “manipolazione” dell’articolo. La domanda sorge spontanea ma questo pesce non mangiava il pene dei bambini ? non era stato ritrovato in Vietnam ?e no per dare maggiore carica all’articolo bisognava citare la Svezia  e  far mangiare i coglioni al pesce ! Quando si parla di pericoli il giornalista vuole fare il suo lavoro e allertare la popolazione maschile, poichè la parte anatomica non riscresce e se  viene addentata o strappata può portare gravi infelicità in famiglia !

Veramente indignato da queste “panzane” vi posto l’articolo integrale citandone la fonte e  una schermata !

corriere-testicoli

 

Segue la stupidata pubblicata sul corriere

ALLARME IN NORD EUROPA

Svezia, allarme bagnanti: pescato
un pesce «mangia-testicoli»

Si tratta di un pacu, un cugino del Piranha. L’università di Copenhagen: «Non toglietevi il costume in acqua»

Pacu1--180x140Nelle acque della Svezia meridionale si aggira un pesce pericoloso per la virilità dei bagnanti. È stato infatti pescato nell’Øresund, lo stretto che separa Svezia e Danimarca, un esemplare di pesce Pacu – un parente del Piranha con una dentatura diversa – famoso per avere l’abitudine di cibarsi di testicoli. Lo riferisce il quotidiano danese Ekstrabladet citando esperti del museo di Storia Naturale.

DALL’AMAZZONIA AL NORD EUROPA – Normalmente residente nelle acque del fiume Orinoco, in Amazzonia, è stato avvistato altre volte anche in Nuova Guinea e in un lago del Texas, probabilmente introdotto clandestinamente. E non è la prima volta che un esemplare viene rinvenuto nelle acque salate europee: era già successo in Polonia nel 2002. Normalmente non sarebbe un pesce pericoloso per l’uomo, ma «ci sono stati incidenti in diversi paesi, come appunto Papua-Nuova Guinea, dove ad alcuni uomini sono stati morsi i testicoli – spiega Henrik Carl – Mordono per fame, e hanno una bocca perfettamente adatta a quella parte del corpo».

«TENETE IL COSTUME ADDOSSO» – Si tratta di un pesce che normalmente mangia noci, frutta o altri piccoli pesci, «ma i testicoli umani sono un bersaglio perfettamente naturale», prosegue l’esperto. Che assicura che al momento non c’è un allarme per i bagnanti, ma se venissero trovati altri esemplari potrebbe diventare una questione molto seria. L’Università di Copenhagen ha comunque avvisato i bagnanti di «tenere il costume da bagno addosso». L’esemplare pescato misurava 21,5 cm, quando i più grossi pacu registrati arrivano ai 90, e possono pesare fino a 25 kg.

SANGUE NELLE TASCHE – Un naturalista danese, Kristian Linnberg Sorensen, ha deciso di dimostrare però che sono pesci innocui immergendosi in una vasca piena di pacu con, nelle tasche del costume, del sangue di maiale.

 

 




Categories : Bufale e Hoax Tags : , , , , , , , , , , ,



divisore

Commenti Via Facebook

Commenti lasciati dagli ospiti, senza usare Facebook

Commenti

Non ci sono commenti.


Inserisci un Commento

(richiesto)

(richiesta)



divisore