Vasco rassicura i fan su Facebook: “L’infezione polmonare è una bufala”

Intanto, però, il ricovero continua

Il ‘Corriere della Sera’ aveva riportato la notizia secondo cui il ricovero di Vasco Rossi era dovuto ad un’infezione polmonare. Di certo c’è che il Blasco è ormai ricoverato da giorni presso la clinica Villalba, a pochi chilometri da Bologna, trattenuto dai medici per eseguire alcuni controlli a seguito della rottura di una costola.

Intanto, però, il rocker di Zocca attraverso Facebook ha voluto rassicurare i fan sulle sue condizioni di salute, che sarebbero tutt’altro che preoccupanti. Nessuna infezione polmonare, insomma, come confermato anche dal direttore sanitario dell’ospedale Paolo Guelfi, il quale ha spiegato che la serie di esami e di check-up è volta soltanto alla ricerca delle cause della frattura alla costola.

Vasco ha fatto sapere, sempre tramite il social network, che presto tornerà a casa in quanto il dolore è notevolmente diminuito. Mancano comunque ancora gli ultimi controlli e poi la rockstar potrà uscire dalla clinica e cominciare a dedicarsi ai suoi prossimi, numerosi impegni.

Questa voce è stata pubblicata in Bufale e Hoax e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.