Hoax – DONAZIONE DA signora ZAFIRAH BAHIJAH

Inserito da 13 gennaio, 2013 (0) Commenti

Si tratta di :Bufale e Hoax,Catene di Sant'Antonio

si tratta di un Hoax   “Bufala”

Costa d'Avorio126_tif

Da zafirah Bahijah
Carissimo,

Possa il nostro buon Dio vi benedica, vi ricompensi per la vostra uscire e la tua venuta in mezzo di Gesù Cristo nostro Signore. Amen.

Il mio nome è la signora zafirah Bahijah; Origine del Kuwait, io sono sposata con defunto signor Bahijah Ghassan che ha lavorato con il Kuwait Ambasciata qui in Costa d’Avorio per nove anni prima di morire nel 2009.

Ci siamo sposati da undici anni senza un bambino. Morì dopo una breve malattia che è durata solo quattro giorni. Prima della sua morte, siamo stati entrambi cristiano rinato. Dopo la sua morte ho deciso di non risposarsi o avere un figlio fuori dalla mia casa coniugale, che la Bibbia è contro. Quando mio marito era vivo ha lasciato la somma di 3.500.000 dollari americani ($ 3.500.000.00 milioni) in un con to fiduciario generale con una banca qui a Abidjan, Cost a d’Avorio Africa occidentale, di recente, dopo la mia salute, il mi o medico ha dett o m e non sarebbe durato per i prossimi otto mesi a causa del mio problema cancro.

Mi ha detto che nei prossimi 2 mesi ci sarà una diffusione di questo tipo di tumore alle mie ossa e non voglio vivere di nuovo, quello che mi disturba di più è la mia malattia ictus. Dopo aver conosciuto la mia condizione ho deciso di donare questo fondo ad un cristiano, individuale, e organizzazione o chiesa che so ne ha bisogno e che utilizzerà questi soldi la strada che sto per istruire qui secondo il desiderio del mio defunto marito prima della sua morte.

Attualmente, questo denaro è ancora con la banca. Voglio che questo fondo da utilizzare nelle attività di lavoro di liberazione, come, aiuto alle famiglie pastori, orfanotrofi, meno privilegiati nelle scuole e della società cristiana, i poveri nel mezzo e la manuten zione di chiese e per propagare la parola di Dio e di sforzarsi che la casa di Dio è mantenuta.

Ho preso questa d ecision e perch E9 n on ha nessun figlio che erediteranno qu! esto den aro e mio marito, i parenti non sono cristiani e non voglio che gli sforzi di mio marito per essere utilizzati da non credenti. Non voglio una situazione in cui questi soldi saranno utilizzati in modo empi. È per questo che mi sto prendendo questa decisione.

La Bibbia ci ha fatto capire che “Benedetto è la mano che dà”. Non ho paura della morte, quindi so dove sto andando. So che sto per essere nel seno del Signore. Esodo 14 VS 14 dice che “Il Signore combatterà il mio caso e mi tiene la mia pace”, non ho bisogno di alcuna comunicazione telefonica in questo senso a causa della mia salute. Con Dio tutto è possibile.

Non appena ho ricevuto la sua risposta ti darò il contatto della banca per mettersi in contatto direttamente con loro per il tra sferimen to in avanti. Vorrei anche si emette una lettera di un’autorità che vi dimostrano come il beneficiario attuale dei miei fondi. Vogli o che tu e la t ua f amiglia di pregare sempre per me, perché il Signo re è il mio pastore. La mia felicità è che ho vissuto una vita degna di un cristiano. Chiunque che vuole servire il Signore deve servirlo in spirito e verità.

Si prega di essere sempre preghiera per tutta la tua vita, qualsiasi ritardo nella risposta mi darà spazio ad approvvigionarsi di un’altra persona per il medesimo scopo. Per favore mi assicurano che si agirà di conseguenza, come ho indicato nel presente documento. Sperando di ricevere la vostra risposta.

Rimanere benedetta nel Signore.

Vostro in Cristo,
zafirah Bahijah.

Categories : Bufale e Hoax,Catene di Sant'Antonio Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

La ChainLetters ai danni di alcune ditte che vendono Rossetti

Inserito da 23 settembre, 2008 (0) Commenti

Si tratta di :Bufale e Hoax,Storielle e Aneddoti

Pubblico, grazie alla segnalzione di Anna una Chain Letter, in parole semplici si tratta di una catena di
San Antonio che ha come unico scopo diffondere informazioni false per scopi puramente commerciali, le informazioni diramate via e-mail sono false .

Getting ready for a kiss

segue il testo della e-mail attenzione è tutto falso

Fatelo leggere alle mogli, alle figlie, alle amiche in genere.
L’articolo scritto dal dott. Nahid Neman del reparto di senologia
oncologica
dell’ospedale Mount Sinai di Toronto.

oggetto: ROSSETTO
Di recente la ditta produttrice del rossetto ‘ RED EARTH’ ha
diminuito i prezzi da $ 67 a $ 9.90
Conteneva piombo.

Il piombo causa il cancro. Le marche di rossetto che contengono
piombo
sono:
- CHRISTIAN DIOR
- LANCOME
- CLINIQUE
- Y.S.L.
- ESTEE LAUDER
- SHISEIDO
- CHANEL (lip conditioner)
- MARKET AMERICA-MOTNES LIPSTICK

Più è alto il contenuto di piombo, più aumenta il rischio di cancro.
Si è trovato il più alto contenuto di piombo nel rossetto di Y.S.L.
Fate attenzione ai rossetti che durano (sulle labbra) più a lungo.
Se il vostro rossetto dura molto è perchè contiene più piombo.

Ecco un test che potete fare da sole:
1. Mettete del rossetto sulla mano.
2. Usate un anello d’oro da strofinare sul rossetto.

3. Se il colore del rossetto diventa nero saprete che contiene
piombo.

Questi dati vengono fatti conoscere al Centro Medico dell’Esercito Walter Reed.
I carcinogeni Dioxin causano il cancro, specie il cancro della mammella!!!!

Categories : Bufale e Hoax,Storielle e Aneddoti Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

ATTENZIONE..a voi che lasciate le bottiglie in macchina

Inserito da 17 settembre, 2008 (1) Commento

Si tratta di :Bufale e Hoax

Mi è stata inviata questa email e ritenevo giusto vedere di che si tratta.
nel testo si dice che l’acqua di plastica che si lascia in macchina al sole è cancerogena…

si tratta di una bufala perchè non ci sono studi concreti per quanto ne sappia che possono dimostrare scientificamente che il tipo di plastica utilizzata nelle bottiglie rilasci sostanze cangerogene, il fatto che venga tirata in ballo una persona famosa non da valore scientifico, perchè pur essendo taccata da Vicino la persona in questione non ha le competenze mediche adatte, ad ogni modo sono scene di ogni giorno chiunque vede cataste e cataste di acqua buttate al sole come niente fosse, secondo voi qualcuno non avrebbe FATTO QUALCOSA contro questi individui che buttano l’acqua al sole ? ripeto è una bufala !!! le cause sono ben altre…

riporto il testo pee chi fosse interessato..

SherylCrow-CropIMG_5410

Acqua in bottiglia di plastica che si lascia in macchina:
Se sei una di quelle persone che lascia la sua bottiglia di plastica in macchina,
Durante I giorni caldi e bevi l’acqua dopo, quando torni in macchina,
Corri il rischio di ammalarti di cancro al seno! … Sheryl Crow ha detto,
Nel corso del programma di Ellen, che in questa maniera aveva contratto il cancro al seno.
I medici hanno spiegato che il caldo fa sì che la plastica emetta tossine tossiche
Che portano a contrarre il cancro al seno. Le tossine tossiche della plastica sono le stesse
Trovate nei tessuti dei seni con cancro.
Di conseguenza, per favore, NON bere da quella bottiglia che hai lasciato in macchina e diffondi questa informazione a tutte le donne della/nella tua vita (che conosci)
Queste genere d’informazioni sono quelle che dobbiamo sapere affinchè tutte le donne siano a conoscenza e possono forse alvarsi da questa orribile malattia ….
…PER FAVORE NON TENERE SOLO PER TE QUESTA INFORMAZIONE …

Categories : Bufale e Hoax Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Il cane che rubò la malattia alla bambina con il cancro

Inserito da 7 agosto, 2008 (0) Commenti

Si tratta di :Leggende Metropolitane

STA CIRCOLANDO QUESTA E-MAIL SECONDO ME
SI TRATTA DI UNA STORIA VERA RISALENTE AL 14 LUGLIO 2006

LONDRA. E’ come se questo minuto Yorkshire terrier avesse preso su di sé il male della sua padroncina. Il piccolo Casper aveva dato a Emily Kearney, che all’epoca aveva soltanto sei anni, la forza per battere un brutto linfoma.
Oggi il cagnolino si è ammalato dello stesso tipo di cancro e la bambina, che lo tratta come un fratellino inseparabile, è decisa a dargli tutto l’amore di cui è capace per farlo guarire.

In febbraio la mamma la aveva portata dal dentista perché uno dei denti nuovi si era messo a ciondolare e gli esami avevano prontamente accertato la presenza di un tumore alla mascella, più altri due all’addome e ai reni. La diagnosi parlava chiaro: era un linfoma di Burkitt.
Durante la terapia la mamma, per rallegrare Emily, le aveva messo sul comodino le foto di due cani, di proprietà della nonna e di un vicino. «Mia madre ha sempre avuto cani e la nostra bambina sognava di averne uno, ma non potevamo permettercelo perché suo padre e io lavoravamo – ha raccontato la signora Kearney al “Daily Mail” -. Abbiamo deciso di comprargliene uno al suo ritorno a casa, anche se ho dovuto limitare i miei orari di lavoro, per aiutarla a riprendersi».

Emily era tornata a casa da due sole settimane, quando Casper è arrivato una domenica grazie a una segnalazione del canile di Hartlepool: il suo padrone non poteva più tenerlo e il cagnolino aveva bisogno di una nuova famiglia. «Dico sempre che è stato lui ad adottare noi – dice la mamma della bambina -. Si accoccolava in braccio a Emily di fronte al caminetto acceso. E’ stato un tesoro anche per me e mio marito e gli vogliamo tutti un gran bene. Volevano un cane maturo, buono con i bambini, che fosse contento di essere lasciato a casa e sufficientemente piccolo perché Emily potesse reggerlo. Dal giorno in cui è arrivato, è restato.

Due settimane fa la signora Kearney si è accorta che Casper aveva un rigonfiamento sul collo e il veterinario ha dovuto spiegare a Emily che anche lui soffre di un linfoma. «Sono figlia unica, quindi Casper è mio fratello e io sono sua sorella – dice Emily, che oggi ha dodici anni -.

E’ il cielo che me lo ha mandato. Mi ha fatto così felice, mi ha aiutato a guarire. E’ stato uno strazio per me sapere che si è ammalato». La famiglia ha deciso di non badare a spese e così il cagnolino viene portato dal veterinario una volta alla settimana per la chemioterapia: una flebo nella zampa e pastiglie a giorni alterni. «Non me ne importa nulla di pagare mille sterline (1500 euro) per curarlo – dice la signora Kearney -.

Quando seppi del linfoma di Emily fu come se mi avessero strappato le viscere, e quando mi hanno detto di Casper ho riprovato per un momento la stessa sensazione». Emily confida in quello che le ha detto il veterinario, e cioè che la prognosi è favorevole. «Voglio fare in modo di dargli tanta attenzione e tante coccole – si ripromette la bambina – Sento che ce la farà».

Tratto da La Stampa.it

Categories : Leggende Metropolitane Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Hai mai guardato i bambini in un girotondo?

Inserito da 27 gennaio, 2008 (0) Commenti

Si tratta di :Appelli Generici,Bufale e Hoax

La poesia si intitola DANZA LENTA:

Hai mai guardato i bambini in un
girotondo?
Hai ascoltato il rumore della
pioggia quando cade a terra?
Hai seguito mai lo svolazzare
irregolare di una farfalla?
Hai osservato il sole allo svanire
della notte?

Faresti meglio a rallentare.
Non danzare cosi veloce. Il tempo è
breve. La musica non durerà.

Percorri ogni giorno in volo?
Quando dici “Come stai”?”
Ascolti la risposta?
Quando la giornata è finita ti
stendi sul tuo letto,
con centinaia di questioni
successive?
Che ti passano per la testa?

Faresti meglio a rallentare.
Non danzare cosi veloce. Il tempo è
breve. La musica non durerà.

Hai mai detto a tuo figlio lo faremo
domani?
Senza notare nella fretta, il suo
dispiacere?
Hai mai perso il contatto, con una
buona amicizia che poi è finita
perchè tu non avevi mai avuto tempo?
Di chiamare e dire “Ciao”?

Faresti meglio a rallentare.
Non danzare cosi veloce. Il tempo è
breve. La musica non durerà.

Quando corri cosi veloce per
giungere da qualche parte
ti perdi la metà del piacere di
andarci.
Quando ti preoccupi e corri tutto il
giorno, è come un regalo mai
aperto . . . Gettato via. La vita
non è una corsa.
Prendila più piano.
Ascolta la musica prima che la
canzone sia finita.

A questa ragazzina rimangono 6 mesi
di vita, e come ultimo desiderio, ha
voluto mandare una lettera per dire
a tutti di vivere la propria vita
Pienamente, dal momento che lei non
potrà farlo. Non potrà mai
promuovere niente, prendere il
diploma, sposarsi e avere una
Propria famiglia. Se si fa girare
questa poesia al maggior numero di
persone possibili, si potrà dare a
lei ed alla sua famiglia una piccola
speranza, perché per ogni nome a cui
verrà inviata, The American Cancer
Society donerà 3 cent per pagare le
sue cure e il piano di guarigione.
L’invito è rivolto a tutti i giovani
del sud e non solo!!!

Il girotondo era un falso,
dimostrazione qui :

Il testo che segue è tratto da :

http://www.lagazzettadelsudafrica.net/Articoli/2007/Maggio/Art_180507_9.htm

Ci siamo caduti come salami.
Ricordate il pezzo di ieri
intitolato “Hai mai guardato i
bambini in un girotondo? “. Era un
falso. Lo ha scoperto per noi la
signora Marina Marchetti, agente
consolare italiano a East London e
fedele lettrice della nostra
Gazzetta, la quale ci ha scritto:

Caro dott. Migliore ho mandato un
Email all’università di Bologna
perché non mi fido pù’ di queste
richieste e questa è la risposta
ricevuta da loro. E’ come al solito
un falso. Per favore ne faccia
menzione sulla Gazzetta prima che
venga diffusa anche in Sud Africa.
Cordiali saluti.
Marina Marchetti

La stessa signora Marchetti aveva
infatti inviato all’Università di
Bologna questa richiesta di
informazioni:
Mi dovete scusare ma ci hanno in
passato molte volte preso in giro
con richieste come questa. Prima di
fare circolare questa lettera volevo
accertami che sia genuina e che sia
veramente stata inviata dal prof.
Cicognani.
Grazie, cordialmente,
Marina Marchetti

E la risposta della segreteria del
Dipartimento di medicina dell’ateneo
bolognese è stata questa:
Gentile Sig.ra Marchetti,
ha visto giusto: trattasi di un
FALSO, quindi chiediamo che non
venga diffusa.
Grazie,
La Segreteria di Dip.to

Dopo di che non ci resta che
ammettere di essere stati presi per
il naso e scusarci con i lettori,
specialmente quelli che, come noi,
ci sono caduti. Grazie alla signora
Marchetti per aver fatto il nostro
lavoro meglio di noi.

PS: L’articolo è stato
definitivamente rimosso dalla
Gazzetta del Sud Africa

Categories : Appelli Generici,Bufale e Hoax Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rachele e George Arlington (Massimiliano Giangaré)

Inserito da 27 gennaio, 2008 (1) Commento

Si tratta di :Bufale e Hoax

Appello non vero, trattasi di Bufala.

Oggetto: I: LEUCEMIA . Vi prego di farla girare > Priorità: Alta

Oggetto: I: LEUCEMIA . Vi prego di farla girare
Per favore leggete di seguito
Se la cestinerete davvero non avete cuore.
Salve, sono un padre di 29 anni. Io e mia moglie abbiamo avuto una vita
meravigliosa. Dio ci ha voluto benedire con una bellissima bambina.
Il nome di nostra figlia è Rachele. Ed ha 10 anni. Poco tempo fa i
dottori
hanno rilevato un cancro al cervello e nel suo piccolo corpo. C’è una
sola
via per salvarla è operare. Purtroppo, noi non abbiamo denaro
sufficiente
per far fronte al costo. AOL e ZDNET hanno acconsentito per aiutarci.
L’unico modo con il quale loro possono aiutarci è questo: Io invio
questa
email a voi e voi inviatela ad altre persone. AOL rileverà la traccia di
questa e-mail e calcolerà quante persone riceveranno. Ogni persona che
aprirà questa e-mail e la invierà ad altre persone ci donerà 32
centesimi.
Per favore aiutateci.
Con sincerità George Arlington, Barbara Varano Laboratorio di Virologia
Istituto di virologia V.le Regina Elena 299 00161 Roma, Italy Tel
39-06-49903170 Fax 39-06-49387184 Dr Fabrizio Bianchi 1° Ricercatore CNR
Sezione Epidemiologia Istituto di Fisiologia Clinica Consiglio Nazionale
delle Ricerche Area di Ricerca di San Cataldo Via Moruzzi,1 – 56127 PISA
(Italy) phone: +39-(0)50-3152100/1 fax: +39-(0)50-3152095
Massimiliano Giangaré cell. 328 9583457 Techno Quality Automation Srl -
Molfetta (Italy) Info:IT-
Questa e-mail è stata verificata in automatico prima dell’invio con i
seguenti programmmi antivirus: Norman virus engine, Trend virus engine,
Mcafee virus engine nessun virus attualmente conosciuto è stato
riscontrato.

Categories : Bufale e Hoax Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,